10202017Headline:

30 milioni di euro a Livorno per il sostegno delle politiche attive dalla Regione Toscana, la Cisl parzialmente soddisfatta

10marzo 2017 da Cisl, Livorno

In relazione a quanto stabilito tra le parti sociali ed i rappresentanti della Regione Toscana, la Cisl di Livorno nella figura del Segretario Generale Giovanni Pardini, si dichiara parzialmente soddisfatta per quanto stabilito dalla Amministrazione Regionale (30 milioni di euro a sostegno delle politiche attive) perché si tratta di un provvedimento che va nella direzione sempre auspicata da questa organizzazione sindacale, che segue la proroga della mobilità in deroga, altra richiesta, accolta.

“Va precisato, comunque, che questo intervento non risolve le problematiche relative all’esaurimento degli ammortizzatori sociali nella nostra provincia; deve essere altresì l’inizio di un percorso che veda l’avvio di un tavolo di lavoro tra aziende, sindacati e Regione al fine di ottimizzare le cospicue risorse (8 milioni) destinate alle formazione. In modo tale da capire, proprio attraverso le indicazioni delle varie aziende, quali siano i profili professionali più richiesti sul nostro territorio. In più, è necessario incalzare le varie amministrazioni comunali affinché utilizzino in pieno i fondi destinati ai lavori di pubblica utilità, allo scopo già stanziati e disponibili.” Ha dichiarato Giovanni Pardini.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)