07282017Headline:

Attività di somministrazione ad Effetto Venezia, ultimi giorni per fare domanda. Il termine è fissato al 7 luglio 

Contestualmente, bar, ristoranti, cantine e circoli potranno richiedere un’occupazione di suolo pubblico o un ampliamento delle concessioni in essere 

4luglio 2017 da Comune di Livorno

Ultimi giorni a disposizione dei titolari di attività di somministrazione per presentare domanda di partecipazione ad Effetto Venezia 2017. Scade infatti venerdì 7 luglio il termine per il pagamento delle quote di partecipazione alla manifestazione da parte di bar, ristoranti, circoli, sezioni nautiche, comitati, esercizi di vicinato residenti all’interno del quartiere Venezia. È ormai consuetudine per tante di queste realtà, durante Effetto Venezia, praticare attività di somministrazione di cibo e bevande anche all’esterno dei propri locali, grazie ad occupazioni temporanee di suolo pubblico o ampliamenti delle concessioni già in essere.

La presentazione della domanda di partecipazione ad Effetto Venezia consente di richiedere contestualmente un’autorizzazione di occupazione/ampliamento in tempo utile per il rilascio da parte dell’ufficio Polizia Amministrativa prima dell’inizio della manifestazione (Effetto Venezia quest’anno si terrà da mercoledì 26 a domenica 30 luglio). La procedura è ulteriormente semplificata per le attività che avevano già partecipato alla scorsa edizione di Effetto Venezia (anche se nel frattempo hanno cambiato gestione o denominazione) e che hanno bisogno della stessa occupazione (o ampliamento) dell’anno passato. In questo caso basta semplicemente scrivere nella domanda, nella parte relativa al suolo pubblico, “Conferma 2016”, senza dover quindi inoltrare grafici e relazioni tecniche. Per quanto riguarda le quote di partecipazione, si ricorda che quest’anno l’Amministrazione comunale ha stabilito un eco-sconto di 250 euro riservato agli esercizi che si impegneranno ad usare materiale biodegradabile/compostabile (generalmente ricavato dal mais) o materiale a riuso (ceramica, vetro).

Queste le quote di partecipazione:

Tipologia Quota Eco sconto Totale scontato
Somministrazione di alimenti e bevande € 600,00 € 250,00 € 350,00
Sezione Nautica € 600,00 € 250,00 € 350,00
Circolo in convenzione € 600,00 € 250,00 € 350,00
Esercizio di vicinato settore alimentare € 75,00 ——– € 75,00
Esercizio di vicinato settore non alimentare € 50,00 ——– € 50,00

Il pagamento potrà avvenire tramite bonifico bancario intestato al Comune di Livorno (IBAN IT 97 X 0103013900 00000 6800090 Monte dei Paschi di Siena. Causale: Pagamento quota partecipazione Effetto Venezia 2017 – capitolo d’introito 1021).

Presentazione delle domande

  • La richiesta di nuova occupazione/ampliamento di suolo pubblico va presentata online alla Polizia Amministrativa entro il 7 luglio tramite il portale AIDA (http://aida.toscana.it/livorno) con firma digitale e carta CNS.
  • Occorre poi consegnare all’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) del Comune di Livorno la domanda di partecipazione ad Effetto Venezia (che contiene anche una sezione suolo pubblico), il codice di comportamento firmato e timbrato, e la ricevuta di pagamento della quota di partecipazione.
  • I moduli della domanda di partecipazione e del codice di comportamento possono essere scaricati da http://moduli.comune.livorno.it > Turismo e grandi eventi > Effetto Venezia – Richiesta partecipazione. In questa pagina si trovano anche tutte le informazioni utili, in particolare gli adempimenti obbligatori per sezioni nautiche e circoli.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare telefonicamente il personale dell’ufficio Turismo e Grandi Eventi (0586 820.210/226/288) oppure scrivere a: pfontana@comune.livorno.it; mpelagatti@comune.livorno.it; lbassini@comune.livorno.it
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)