02202018Headline:

Calciatori Resistenti, il primo tempo di “Compagni di Stadio”

 

Si è svolto ieri nella magnifica cornice popolare di piazza Garibaldi il primo dei tre incontri del progetto “Compagni di stadio”, promosso e organizzato da Buongiorno Livorno e dal blog Minuto Settantotto con la partecipazione di Senza Soste. L’incontro di ieri, “Calciatori resistenti”, ha visto la presenza di Alessandro Colombini e Gianmarco Lotti di Minuto Settantotto, Lamberto Giannini e Walter Nenci, accompagnati dalla voce di Aldo Galeazzi che si è occupato di alcune letture

27luglio 2016 di Alessandro ColombiniImage and video hosting by TinyPic

Dopo gli onori di casa di Marco Bruciati, consigliere comunale di Buongiorno Livorno, si è passati subito a raccontare quello che il progetto vuole essere: un grido di speranza. Un disperato appello a chiunque voglia accoglierlo, appassionato di calcio o meno, per far capire che un calcio diverso da quello delle televisioni o dagli ingaggi miliardari può e deve esistere.

Image and video hosting by TinyPicCon Colombini e Lotti, autori di Minuto Settantotto, si è ripercorso alcune tappe fondamentali di “un altro calcio”, passando dall’esperimento della Democrazia Corinthiana, quando nello spogliatoio del Corinthians degli anni ’80 venne annullata ogni gerarchia e si praticò la più pure democrazia, a Ivan Ergic, che più che un calciatore sembra un filosofo, da Metin Kurt, che fondò il primo sindacato dei calciatori di Turchia, a James McClean, che voltò le spalle alla bandiera britannica in quanto lui nord irlandese.
A questo si è succeduto l’intervento di Lamberto Giannini andando a toccare diversi punti fondamentali della concezione e dell’importanza del calcio nel ventunesimo secolo parlando anche del fatto che, parafrasando Cantona ne “Il mio amico Eric” di Ken Loach, “dove, se non allo stadio, puoi vedere degli inglesi che si abbracciano?”
La splendida giornata è stata conclusa dalla lettura di alcuni stralci di un’intervista a Paolo Sollier, calciatore “militante” che usava salutare i tifosi del suo Perugia a pugno chiuso, di Walter Nenci.

I prossimi appuntamenti del progetto “Compagni di stadio” saranno il 15 e il 22 settembre, sempre da Madame Bovar in piazza Garibaldi. Il 15 verranno affrontate le due squadre più vicine alla concezione di calcio del progetto, ovvero il FC St. Pauli, ne parlerà Marco Petroni, autore di “St. Pauli siamo noi”, e l’Athletic Bilbao, con Edoardo Molinelli, firma di Minuto Settantotto e autore di “Euzkadi”. Nell’incontro finale del 22 settembre invece si parlerà del concetto e delle varie forme di “sport popolare” con Lenny Bottai, Leandro Ricciardi, Andrea Grillo e i rappresentanti delle due squadre di calcio popolare del Centro Storico Lebowski (Firenze) e dell’Ardita San Paolo (Roma).

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)