10192017Headline:

Calcio. Prosegue il mondiale rebelde 2017 a Pisa, valanghe di goal e schema apocalisse

Una valanga di goal ha caratterizzato l’inizio del mondiale fino ad oggi, momento in cui le squadre hanno tutte giocato almeno una partita e alcune due. Una sorpresa le giovani formazioni del Collettivo Migranti e Senegal Mbollo, la squadra dei venditori dei parcheggi. 

18giugno 2017 da Progetti Rebeldìa, Pisa

Si riconfermano anche quest’anno squadre come la Romania e Controvento, non nuove al mondialito. Da segnalare la bellissima partita tra Chicco di Senape e Senegal Bronx in cui il Chicco di Senepe, mettendo insieme cuore e soluzioni tattiche al limite della guerra psichica, infiamma il pubblico dell’Arena Pisanello rifilando quattro reti ai fortissimi Senegal Bronx, che vincono ma sono costretti a sudare.

Non possiamo scendere troppo nel dettaglio a torneo in corso, ma nonostante le due partite perse del Chicco di Senepe siamo sicuri che ne sentiremo ancora parlare. Il loro “schema Apocalisse” si candida a strategia vincente per la dodicesima edizione del Mondiale.

  • Nella prossima settimana si giocheranno le ultime partite dei cinque gironi prima di volare alle fasi finali. Il mondiale rebelde non è solo giocato sul tappeto verde, infatti nei prossimi giorni il Circolo di Pisanello sarà teatro oltre che di un “calcio come non l’avete mai visto”  anche di un “Fuori Campo” non da meno.
  • Martedì 20 Giugno, al Circolo Arci Pisanello, alle ore 18:30 si terrà l’iniziativa di dibattito “Lavoro vivo: occupare, resistere, riattivare”, promossa da Progetto Rebeldìa, Delegati Lavoratori Indipendenti Pisa, Partito dei CARC Toscana e Partito Comunista dei Lavoratori, in cui interverranno rappresentanti di Ri- MAFLOW (Trezzano sul Naviglio), Barbara Battista per FormAlba (Roma), Rinaldo Valenti per Lavoratori Rational(Massa) e Mauro Goldoni per D’Esi Società Cooperativa (Fabriano). In quest’occasione ospiteremo un’esclusiva distribuzione dell’Amaro Partigiano, un liquore “naturalmente di parte” nato dalla collaborazione tra la fabbrica recuperata Ri- MAFLOW di Trezzano sul Naviglio e gli Archivi della Resistenza di Fosdinovo.
  • E il 25 Giugno, mentre in campo si giocherà l’ultima giornata degli ottavi di finale, immancabile sarà la cena, a cui invitiamo tutti e tutte a partecipare e  a prenotare. Un momento di buono cibo,  socialità e un’occasione per scoprire in diretta chi arriverà ai fatidici quarti di finale dell’Edizione 2017 dei Mondiali Rebeldi.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)