10172018Headline:

Comitato Circoli Velici Alto Tirreno. Premiazione e presentazione programma 2018

Cresce l’attesa del calendario di regate del 2018. Calendario che si preannuncia ricco di regate e di sorprese e nel frattempo i velisti si stanno preparando per la premiazione delle regate del 2017.

25gennaio 2018 redazione, foto Bacci 

L’accogliente location dello Yacht Club Livorno sarà la sede della premiazione con la proclamazione, domenica 4 febbraio alle ore 18,30, dei Campioni assoluti delle varie categorie e la presentazione delle manifestazioni 2018.

Campionato Invernale organizzato a Marina di Pisa dal Comitato Circoli Velici Alto Tirreno (Ccvat) del quale fa parte lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, lo Yacht Club Livorno, il Circolo Nautico Livorno e la sezione, sempre di Livorno, della Lega Navale Italiana, è stato caratterizzato da un inizio problematico per via di belle giornate, ma senza vento, ha preso il via con l’arrivo delle vere e proprie giornate invernali che, grazie anche alle brillanti decisioni della giuria hanno consentito lo svolgersi regolare della manifestazione.

Anche questa edizione è stata ospitata nel Porto di Pisa, dove imbarcazioni ed equipaggi hanno avuto un’ottima accoglienza.

  • Vincitore assoluto nella categoria Orc Mefistofele (Ycl) (1°OrcB) dell’armatore pisano Giovanni Lombardi davanti a Canapiglia (Ycl) (1° OrcA) di Pierre Hamon e Ultravox (Cnl) (2° OrcB) di Fonti-Petri.  Al quarto posto Sea Wolf (Ycrmp) di David Carpita (2° OrcA), quinto classificato Miles Quik (Cnl) (3° OrcA) di Riccardo Trivelli, sesta overall Scamperix (Ycrmp) di Ferruccio Scalari terzo classificato in OrcB. Mizar (Ycrmp) di Franco Di Paco ha vinto tra i Gran Crociera davanti a Scintilla (Ycm) di Iozelli e Testa e lische di Cosimo Maria Martini.
  • Nella classe Minialtura dominio di Hurrà (Ycm) il Platu 25 di Matteo Ridi  davanti a T-One (Sunset) di Manfredo Toninelli, 6 Bizzosa (Ycm) di Stefano Bettarini e Mamic (Ycl) di Roberto Bimbi.

Durante la serata che si concluderà con un buffet offerto dal Ccvat ci saranno anche le premiazioni del Campionato Primaverile e delle altre regate che il Comitato ha organizzato nel 2017 dove le imbarcazioni pisane si sono distinte per numero e qualità. Oltre quelle già nominate:

  • Arcadia 1 di Andrea Pacinotti, Vavia di Giovanni Mancini, Pierrot Lunaire di Enrico Scaramelli, Charas2 di Giampiero Intrieri,  Baci e Abbracci di Massimiliano Croci, Haru di Piergiorgio Petracca, Witz di Ugo Faraguna, Briciola di Luca Di Guglielmo, Miranda VI di Ugo Bianchi, e Second Life di Francesco Bianciardi.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)