01162018Headline:

De André canta De André all’ObiHall di Firenze Martedì 12

L’ultima volta fu lo scorso marzo, concerto esaurito in prevendita e una promessa: “Tornerò presto”. Promessa mantenuta e nuovo bagno di folla per Cristiano De André, martedì 12 dicembre all’Obihall di Firenze, ultima tranche dell’acclamato “De André canta De André Tour 2017”.

10 Dicembre 2017, da bitconcerti

Cristiano De André a Cascina nel 2015

Nel frattempo è uscito, lo scorso ottobre, “De André canta De André Vol. III”, terzo disco in cui il cantautore genovese interpreta i successi e il sound del padre.

Una nuova tappa nel percorso di riavvicinamento alle opere di Faber, che Cristiano De André affronta declinando quei colori familiari secondo tinte moderne. Gli arrangiamenti, i suoni e l’interpretazione sono figlie della visione moderna di un figlio che rilegge l’illuminata scia della musica del padre. Un lavoro che pone Cristiano non solo come unico erede di una tradizione che è già diventata popolare ma anche come unica voce in grado di ridisegnare i solchi di quelle note.

“Voglio vivere così, nelle spume degli angeli, tra le infinite cadute delle stelle, nella casa che mi hai costruito, dove abita il tuo profumo – commenta con parole ispirate Cristiano De André – Voglio vivere ancora vent’anni nel calore del tuo abbraccio, nel maestrale, fra gli alberi e le foglie. Fra i rami di rosmarino e nella giostra delle lepri, nelle notti dei fantasmi sulle tegole e nell’ignoto delle onde in cerca di un porto, come la tua attenzione. Per questa luce di giustizia e in questa strada che guarisce, voglio vivere e imparare ancora come si fa”.

Nel nuovo disco come nel “De Andre canta De Andre Tour 2017” – che continua in tutta Italia e ha già registrato nove sold out – il cantautore interpreta un repertorio ricco di nuovi brani del padre che si affiancheranno a quelli contenuti nei precedenti progetti discografici di grande successo “De André canta De André – Vol. 1” (2009) e “De André canta De André – Vol. 2” (2010).

Il disco è stato registrato da Giancarlo Pierozzi con la produzione artistica di Cristiano De Andrè e la produzione esecutiva di Rita Allevato per Rea Edizioni Musicali. Il disco è stato mixato e masterizzato da Paolo Iafelice per Adesiva Discografica Milano mentre l’art direction, l’artwork e le foto sono a cura di Dino Buffagni.

Quella di Firenze non sarà una data come le altre: stiamo parlando del teatro dove Faber ha lasciato ricordi indelebili – qui fu registrato gran parte del live “Fabrizio De André in concerto – Arrangiamenti PFM” – e che ha chiesto e ottenuto di poter intitolare a Fabrizio De Andrè la strada dove è situato l’ingresso.

De André canta De André Tour 2017 è prodotto e organizzato dalla Concerto Music.

www.bitconcerti.itwww.obihall.it

Cristiano De André online
www.cristianodeandre.it
https://www.facebook.com/CrisDeAndre?fref=ts
http://twitter.com/Cristiano_De_Aù
https://www.instagram.com/cristianodeandre

Info spettacolo Firenze
Obihall – via Fabrizio De André / Lungarno Aldo Moro – Firenze
Info tel. 055.667566 – 055.6504112 – www.bitconcerti.it
www.obihall.it – #deandrefi17
Organizzazione: Prg Firenze www.prgfirenze.it

Biglietti (esclusi diritti di prevendita)
1° settore numerato 37 euro
2° settore numerato 30 euro
3° settore numerato 23 euro

Prevendite
Circuito Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055 210804)
BoxOl www.boxol.it (tel. 055 210804)
Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101)
Obihall www.obihall.it (055 6504112)

Sconti e riduzioni
I bambini sotto i 4 anni entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto a occupare un posto a sedere.

Portatori di handicap
Possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore (a cui viene concesso un ingresso gratuito). I biglietti sono disponibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita) o telefonicamente allo 055210804 (pagando con carta di credito). Per accedere a una sistemazione consona, si sconsiglia l’acquisto di un biglietto generico.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)