09192018Headline:

Geotermia: il Presidente del consiglio regionale Eugenio Giani in visita impianti Enel Green Power

Il Presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, nell’ambito del tour istituzionale nelle realtà comunali della Toscana, che oggi lo ha visto far tappa a Castelnuovo Val di Cecina e a Pomarance, ha visitato la geotermia di Enel Green Power

26gennaio 2017 da Riccardo Clementi, Relazioni con i Media Larderello (Pi)

Giani è stato ricevuto presso il “Villaggio Enel Green Power” di Larderello. 

Il responsabile Geotermia Enel Green Power, Massimo Montemaggi, ha illustrato le peculiarità della risorsa rinnovabile più importante della Toscana: quasi 6 miliardi di kWh annui prodotti dai 34impianti geotermici dislocati tra le province di Pisa, Siena e Grosseto, che forniscono anche calore utile a riscaldare 10mila utenti residenziali nonché aziende dei territori geotermici, circa 30 Ha ettari di serre, caseifici e una importante filiera agricola, gastronomica e turistica.

Giani ha visitato il Museo della Geotermia, il pozzo dimostrativo e gli impianti di Larderello.

Le manifestazioni naturali di Sasso Pisano, la centrale Sasso2 e il birrificio geotermico, che fa parte della Comunità del Cibo a energie rinnovabili fondata da Co.Svi.G. (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche) e Slow Food. Nel “cuore caldo” della Toscana il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani ha potuto constatare il modo in cui la forza della natura, l’ingegno dell’uomo e l’innovazione tecnologica producono energia da fonte rinnovabile.

“Grazie alla visita al Museo della Geotermia, agli impianti geotermici e ai colloqui con i Sindaci di Castelnuovo e Pomarance – ha detto Eugenio Giani – ci si rende conto di quanto la geotermia abbia rappresentato e rappresenti per questo territorio, sia dal punto di vista economico, con l’indotto di imprese che ha sviluppato, sia dal punto di vista culturale e storico. Ringrazio Enel Green Power per la disponibilità che mi ha consentito di visitare approfonditamente la geotermia e di individuare le prospettive delle cosiddette energie pulite, ormai in Toscana diffuse non soltanto a Larderello ma anche nel sud della nostra Regione”.

Alla visita ha partecipato anche il presidente del Quartiere 2 del Comune di Firenze, Michele Pierguidi, i responsabili Enel Green Power dei vari settori della geotermia ed Emiliano Maratea, referente affari istituzionali Enel Toscana e Umbria.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +9 (from 9 votes)