L’economia circolare e la new deal 2.0

Il Parlamento europeo ha recentemente adottato un importante progetto legislativo, stabilendo che

«la quota di rifiuti da riciclare dovrà aumentare dall’odierno 44% al 70% entro il 2030». 

Estensione della vita del prodotto, rigenerazione, riuso, utilizzo di materie prime riciclate sono aspetti fondamentali che chiedono alle aziende di innovare processi e prodotti. L’economia circolare sta diventando un must per le imprese di tutte le dimensioni. 

Economia circolare: perché circolare:

19maggio 2017 da Ruggero Morelli

Il nome di “economia circolare” deriva dai meccanismi presenti in alcuni organismi viventi in cui le sostanze nutrienti sono elaborate e utilizzate, per poi essere reimmesse nel ciclo sia biologico che tecnico. I sistemi economici quindi dovrebbero imitare questo concetto di “ciclo chiuso” o “rigenerativo”. Tra i vari approcci specifici ci sono anche l’ecologia industriale e la blue economy, ne nasceranno e ne staranno già ora nascendo altri.

  • L’idea in sé, dell’economia circolare, è nata nel 1976 quando spunta in un rapporto presentato alla Commissione europea, dal titolo “The Potential for Substituting Manpower for Energy” di Walter Stahel e Genevieve Reday. Le applicazioni pratiche dell’economia circolare arriveranno su sistemi moderni e su processi industriali, solo negli anni ’70. Economia circolare, un sistema economico in cui circolano idee di rigenerazione, di riciclo, di riuso. Tanti “ri” da capire  perché non siano solo prefissi di verbi quotidiani riempiendo la bocca di chi non sa poi nella pratica cosa fare,  come applicare nobili principi a un mondo in cui i bisogni concreti si fanno sentire.

Economia circolare nel settore rifiuti:

Si legge su www.ideegreen.it ”Secondo l’economia circolare i rifiuti sono “cibo”,  quindi in un certo senso non esistono come rifiuti. Se intendiamo un prodotto come assemblamento di componenti biologici e tecnici, allora esso deve essere progettato in modo da inserirsi perfettamente all’interno di un ciclo dei materiali, progettato per lo smontaggio e ri-proposizione, senza produrre scarti. Rispettivamente, i componenti biologici in una economia circolare devono essere atossici e poter essere semplicemente compostoti. Quelli tecnici – polimeri, leghe e altri materiali artificiali – saranno a loro volta progettati per essere utilizzati di nuovo, con il minimo dispendio di energia”.

  • Nell’ottobre del 2016 a Rosignano fu firmato l’accordo – Comune,Rea,Sant’Anna, Cnr, Anci CCIAA e Cispel –  per il progetto di rendere la discarica di Scapigliato il Centro Toscana per la Economia Circolare. L’iniziativa parte dalla Scuola Sant’Anna e dal proeggto New deal2.0 dell’agosto 2015, presentato nel 2016 alla commissione per lo sviluppo della Costa Toscana dal prof.Paolo Dario.
  • A febbraio 2017 il progetto è stato presentato alla città dal Comune :

” Ormai da un anno si è scelto di trasformare progressivamente Scapigliato in un impianto di selezione, trasformazione, recupero e potenziale re-immissione sul mercato del rifiuto come nuovo prodotto, seguendo la filosofia dell’economia circolare. Questo è il cuore del progetto “La fabbrica del futuro”, che entro il 2021 renderà la discarica un grande impianto di trasformazione dei rifiuti in nuova materia ed energia, e si realizzerà mediante tre interventi: la costruzione del Biodigestore a aerobico per il trattamento della Forsu (Frazione organica dei rifiuti solidi urbani) per la produzione di biometano e compost, la produzione di compost di qualità dagli sfalci e potature raccolti sul territorio servito da Rea Spa e la nuova linea di selezione dei rifiuti urbani e speciali non pericolosi di derivazione industriale per recupero e valorizzazione della materia”.

  • Domenica 14 maggio 2017, NOVA – il supplemento del Sole 24 ore – ha dedicato un ampio articolo di Elena Comelli alla discarica di Scapigliato che: ”si mette in mostra aprendosi al riuso”. La pattumiera nascosta diventa parco per tutti e centro di formazione. Il luogo diventerà da mero impianto per rifiuti a fabbrica del futuro in cui il tema del recupero della materia diventerà centrale come traino per iniziative per lo sviluppo di una economia circolare legata al territorio. A Scapigliato si seguirà il modello nordeuropeo che esibisce gli impienti di riciclo e di valorizzazione energetica dei rifiuti con architetti celebri come quello di Spittelau a Vienna con Hunderwasser, oppure quello di A.Bakke a Copenhagen con l’arch.Bjarke Ingels. Per Rosignano è stato incaricato Mario Cucunella – che sarà il curatore del padiglione Italia alla prossima biennale di architettura a Venezia – che scrive:’ Dobbiamo far diventare belle queste fabbriche del futuro dove si celebra una nuova cultura per il recupero delle risorse e la protezione dell’ambiente.”

Comelli ci racconta di Eurelco, il consorzio europeo per lo sfruttamento minerario delle discariche  ‘landfill mining’ – vedi www.eurelco.orgo ed anche www.eurekomilano.it – . Ecco alcune dati: le quasi 500.000- discariche che si trovano in europa sono nate quasi tutte prima della direttiva del 1999 e al 90% non rispettano i criteri di protezione ambientale indicati. Forti rischi di emissioni inquinanti e di infiltrazioni nelle falde d’acqua.  Il coordinatore del consorzio è Peter Jones dell’univeristà di Lovanio, con l’aiuto del prof.Raffaello Cossu dell univeristà di Padova. Questi stimano che per la messa a norma delle discariche più pericolosa siano necessari circa mille miliardi di euro. Tra l’altro l’Italia ha pagato a Bruxelles  già 230 milioni per multe a seguito di procedure per infrazioni.

Scrive Jones:” Trasformare le discariche in miniere potrebbe far risparmiare all’Europa quanto necessario per le bonifiche ambientali, oltre a farci guadagnare una nuova preziosa fonte di approvigionamento di materiali.” 

Recommended For You

About the Author: Pisorno

36 Comments

  1. Thanks for ones marvelous posting! I quite enjoyed reading it, you may be a great author.I will make certain to bookmark your blog and may come back from now on. I want
    to encourage yourself to continue your great writing, have a nice
    weekend!

  2. My brother suggested I may like this blog. He was totally right.
    This post truly made my day. You can not consider just how much time
    I had spent for this information! Thanks!

  3. Thanks for your personal marvelous posting!
    I really enjoyed reading it, you happen to be a great author.I will
    ensure that I bookmark your blog and will eventually come
    back in the foreseeable future. I want to encourage you to continue your great posts, have a
    nice morning!

  4. Ⴝimply want to ѕay your artіcle іs as
    ɑstonishing. The clearness iin your post is simplʏ cool and i can assume you’re an expert on this subject.

    Ϝine with your permisseiοn allow me to grab your
    feed to keep updated with forthcoming post.
    Thankѕ a million and please carry on the ɡratіfying work.

  5. Greetings! Very useful advice within this article! It’s the little changes that
    will make the largest changes. Thanks for sharing!

  6. Howdy! Would you mind if I share your blog with my myspace group?
    There’s a lot of people that I think would really enjoy your content.
    Please let me know. Cheers

  7. Howdy! I could have sworn I’ve visited your blog before but after going through a few of the posts I realized it’s new to me.
    Anyways, I’m definitely happy I discovered it and I’ll be book-marking it and checking back often!

  8. Nicе blopg right here! Additionaqlly your site loads ᥙp fast!
    What web host are yyou ᥙsing? Сan I gett youuг affiliɑte link for your host?
    I want my sіte loaded up as quickⅼү as youгs lol

  9. You really make it seem so easy along with your presentation but I in finding this matter to be
    really something that I believe I might never understand.
    It seems too complicated and extremely wide for me. I’m having a look
    forward on your next submit, I will attempt to get the dangle of it!

  10. I truly ⅼove your website.. Pleasant coolors & theme. Did you maҝe tһis amazing site yourself?
    Please reply back as I’m attempting to create my оwn personal websіtе and would like to learn where you got tis from or just
    what the theme is called. Cheers!

  11. obviouslʏ like yoսr web-site however you need to take a looк at the spelling on several oof your posts.
    Many of them are rife with spelling problemѕ andd I in finding it very bothersome to
    tell the truth however Iwill surely come back again.

  12. I must thank you foor the еfforts you have put in penning thuis ƅlog.
    I am hoping to see the same high-grade blog posts bу you inn the futᥙre as weⅼl.
    Іn fact, your creatiѵe writing abilities has inspired me to get my very
    own site nooᴡ 😉

  13. Fantastic blog! Do you have any recommendations for aspiring writers?
    I’m planning to start my own blog soon but I’m a little lost on everything.
    Would you advise starting with a free platform like WordPress or go for a paid option?
    There are so many options out there that I’m completely overwhelmed ..
    Any ideas? Thanks!

  14. Ahaa, its nice dialogue on the topic of this post here at this webpage, I have read
    all that, so at this time me also commenting here.

  15. After looking over a handful of the blog posts on your web page, I honestly appreciate your way of writing a blog.

    I saved as a favorite it to my bookmark website list and will
    be checking back soon. Take a look at my website as well and
    tell me your opinion.

  16. An impressive share! I’ve just forwarded this onto a co-worker
    who was doing a little homework on this. And he in fact bought me lunch because I discovered it for
    him… lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!!
    But yeah, thanks for spending the time to discuss this subject here on your site.

  17. I loved as much as you will receive carried out right here.
    The sketch is attractive, your authored subject matter stylish.
    nonetheless, you command get bought an impatience over that you
    wish be delivering the following. unwell unquestionably come further
    formerly again since exactly the same nearly very often inside case
    you shield this hike.

  18. gay dad dating sim game
    free gay online dating site
    [url=”http://gaychatrooms.org?”]gay dating simulators pls[/url]

  19. For the reason that the admin of this website is working, no
    doubt very soon it will be well-known, due to its quality contents.

  20. a gay man dating bi man tips
    gay conservative dating
    [url=”http://gaydatingzz.com?”]there any good gay dating sites[/url]

  21. Hello, Neat post. There’s an issue together with your web site in internet explorer,
    may check this? IE still is the marketplace chief and a large part of other people will omit your magnificent writing due to this problem.

  22. I want to to thank you for this good read!!
    I definitely loved every little bit of it. I have you book marked to check out new stuff you post…

  23. Hello there, I discovered your blog by the use of Google while
    looking for a similar matter, your site got here up, it seems to be great.
    I have bookmarked it in my google bookmarks.
    Hi there, just become aware of your blog via Google, and found that it
    is really informative. I am gonna watch out for brussels.
    I’ll appreciate should you proceed this in future.
    Lots of folks will probably be benefited out of your writing.
    Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.