09192018Headline:

Livorno a sostegno delle manifestazioni francesi contro la “Loi Travail”. Domenica 15 maggio dalle ore 16.00, Gazebo Terrazza Mascagni

protesta Nuit Debut

Nuit DebutLa riforma delle leggi sul lavoro d’oltralpe accostata al Jobs Act italiano, ed in particolare con le iniziative “La Nuit Debout”

13 maggio 2016 da Nuit Debut Livorno

Domenica 15 maggio in molte città in tutta Europa si svolgeranno manifestazioni e presidi a sostegno delle mobilitazioni francesi, per testimoniare che contro l’Europa dell’austerità può ripartire una mobilitazione globale, che mette insieme chi vuole opporre la solidarietà, la riflessione e l’azione collettiva all’egoismo e alla competizione.

Il presidio livornese si svolgerà domenica 15 dalle ore 16:00 attorno al gazebo della Terrazza Mascagni; le forze locali che promuovono questa iniziativa aperta sono la Rete degli studenti medi, Buongiorno Livorno, Rifondazione Comunista e Sinistra Anticapitalista. Tutte le forze politiche democratiche, le associazioni, la cittadinanza è invitata a partecipare!

Questo il comunicato che annuncia l’iniziativa:

Nuit Debut Livorno, la Francia esplode.

Non per gli attentati, ma incredibilmente e coraggiosamente sfidando la paura di quegli attentati, rompendo la cappa di un’epoca in cui sembrava svanita ogni speranza di alternativa. La Francia esplode:

  • lo fa contro il governo di Hollande, il peggiore governo socialista della sua storia. Lo fa contro la Loi Travail, la legge che rende definitiva la precarietà del lavoro, plasmata sul modello del Jobs Act renziano.
  • Lo fa con la mobilitazione e con gli scioperi, nelle strade, nelle piazze, nelle assemblee, nelle scuole, nell’organizzazioni sindacali, nei posti di lavoro, nelle università.
  • Lo fa contro l’Europa dell’austerità e dei confini.
  • Lo fa contro le destre xenofobe, praticando un’unità di lotte coi migranti che è molto più della semplice solidarietà.
  • Lo fa per riscrivere le regole dello stare insieme nella società.
  • Lo fa per la democrazia, quella vera, quella dal basso, lo fa perché la sovranità appartiene al popolo e al popolo deve ritornare.

Non c’è alternativa senza Europa, non c’è alternativa in questa Europa.

Assumendo questa consapevolezza, la Nuit Debout francese ha lanciato un appello all’Europa, un appello a tutti gli studenti e a tutti i lavoratori spagnoli, italiani, inglesi, europei che sono ora nella stessa condizione degli studenti e dei lavoratori tedeschi: la condizione del 99% delle persone oppresse dall’arroganza e dalla violenza di un 1% che rapina, affama, distrugge, specula, confina, respinge, sfrutta le vite, i corpi, i desideri di tutti noi.

Un appello alla partecipazione, il 7 e l’8 maggio, a Parigi, a quella che si preannuncia essere la più grande assemblea pubblica, politica e democratica in Europa forse da un secolo. Ma soprattutto, un appello alla mobilitazione per il 15 maggio, diffusa, capillare, in tutte le città, nei quattro angoli di un continente che vuole finalmente alzare la testa. Un appello ad occupare le strade e le piazze; un appello ad organizzarsi, a coalizzarsi, a far convergere le lotte; un appello a opporre la solidarietà, la riflessione e l’azione collettiva all’egoismo e alla competizione. Un appello per un #GlobalDebout di lotta.

Già centinaia di piazze in tutta Europa sono state convocate (qui la mappa: https://nuitdebout.fr/). Raccogliamo questo appello anche a Livorno perché anche qui subiamo le contraddizioni del capitalismo e del neo-liberismo dilagante: disoccupazione, sfruttamento e degrado ambientale. Noi speriamo che questo possa essere un punto di partenza per una convergenza di lotte contro le privatizzazioni, per una scuola realmente pubblica, per i diritti di tutt* e contro la precarizzazione del lavoro.

Dalla Francia è partito un cammino in Europa. Un cammino che non potrà fermarsi. Un cammino per cambiare l’Europa, il luogo del mondo capace di produrre il peggio e il meglio della politica. Un cammino per cambiare la politica, per farlo dal basso, per farlo in prima persona, per farlo davvero.

Domenica 15 Maggio ore 16.00, Gazebo Terrazza Mascagni

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)