10142019Headline:

Lo statuto dei lavoratori abolito per slide.

Sabina Guzzanti  Fonte: sito di Sabina Guzzanti

Lo statuto dei lavoratori abolito per slide.

baciIn sintesi pare che noi Italiani ci fidiamo solo di quelli che hanno scritto in fronte: ti sto prendendo per il culo. Renzi ha fatto uno show da venditore di pentole, nel perfetto stile del suo sponsor di Arcore. Ha promesso 1000 euro all’anno ai più poveri, come quello regalava case ai terremotati, senza mettere troppo l’accento sul fatto che è un provvedimento una tantum. In cambio di questo regalo i lavoratori rinunciano di colpo a tutti i loro diritti, per loro e per le generazioni future. Se prima infatti il periodo di prova in cui si poteva essere licenziati in qualsiasi momento senza dover dare spiegazioni, era di tre mesi, ora diventa di tre anni. E naturalmente si può essere licenziati dopo due anni e 11 mesi senza nessun obbligo di assunzione.

Lo statuto dei lavoratori è abolito senza dover fare non dico una legge, ma nemmeno un decreto. E’ stato abolito con una conferenza stampa illustrata con delle slide. Del resto Renzi è diventato presidente del consiglio senza che sia stato sfiduciato il governo precedente e senza essere stato votato se non con le primarie che valgono meno di un sondaggio. Bonanni e Sacconi festeggiano. La Camusso per ora tace.

ministroIl ministro Poletti che pochi giorni fa ha dichiarato che le imprese sono criminalizzate e ha proposto che il primo maggio diventi la festa dei lavoratori e delle imprese insieme, più o meno con lo stesso ragionamento per cui il 25 aprile dovrebbe essere la festa della liberazione e dei ragazzi di Salò, esulta.
Sui giornali e nei talk si accapigliano quelli che dicono che non ce li ha questi soldi da regalare e quelli che dicono che invece li ha trovati.

Per il resto a parte le battute sul web, tutto tace.
Siamo davvero così annichiliti da non reagire? Manco fossimo stati plagiati da una setta satanica, manco ci avessero tenuti segregati in una stanza al buio insonorizzata e sottoposto all’elettroshock? Che ci hanno fatto amici e compagni di sventura? Chiamiamo Amnesty o ci prendiamo ‘sti 1000 euro e ce li giochiamo alle macchinette?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)