11192017Headline:

#NonUnaDiMeno la partecipazione della Cgil

8marzo 2017 da Barbara Uloremi

Anche la Cgil di Livorno ha partecipato alla manifestazione del movimento globale #NonUnaDiMeno in piazza Grande, con la presenza di molte iscritte e iscritti.

“La presenza di molte iscritte, iscritti e simpatizzanti -sottolinea la Cgil – è stata favorita dallo sciopero proclamato dalla Flc in tutti i comparti della conoscenza e da tutte le categorie che hanno indetto le assemblee, fra cui, in modo particolare, il pubblico impiego”.

Le donne contro la violenza, unite in piazza a Livorno, ma ancora sono moltissime le carenze in città per prevenire la violenza e accogliere chi la subisce “La nostra azione è sempre stata inclusiva e attenta alle istanze dei lavoratori senza distinzione di genere, etnia o età – precisa la segretaria Patrizia Villa –  oggi registriamo moltissime richieste d’aiuto da parte delle donne che subiscono stalking e ci piacerebbe avere una rete di supporto alla quale indirizzarle: in questo senso il nostro coordinamento donne si sta organizzando per portare anche a Livorno, in collaborazione con le associazioni del territorio, le buone inizitive già presenti in Toscana”.

Per la festa della donna la Cgil è stata presente in piazza con i propri temi e la propria identità, perché la lotta alla violenza passa prima dall’indipendenza della donna “Per le donne -conclude Villa – chiediamo parità di diritti e di salario: il successo dei #ReferendumLavoro sull’abolizione dei voucher e sul ripristino della responsabilità solidale negli appalti, avrà una grande ricaduta sulla qualità della vita, in primis delle donne che troppo spesso svolgono lavori invisibili e senza tutele”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)