10172017Headline:

Obbligo per ragazzi di età inferiore ai 14 anni di poter uscire da scuola solo se ci sono i genitori, il consigliere comunale di Pisa, Garzella: “Occorre fare subito chiarezza”

13ottobre 2017 da Consiglio comunale di Pisa

Sulla polemica relativa all’obbligo per i ragazzi con un’età inferiore ai 14 anni di poter uscire dalla scuola solo se ci sono i suoi genitori o, comunque, una persona adulta con una delega o un documento di identità, requisiti sembra, richiesta da una sentenza recente della Cassazione, è voluto intervenire, questa mattina Giovanni Garzella, capogruppo in Consiglio Comunale di “Pisa è..”.

“La questione è molto delicata, così ha esordito, perché coinvolge l’organizzazione delle famiglie le responsabilità civili e penali dei docenti che, sembrerebbero obbligati a non abbandonare il minore fintanto che non sia consegnato ai rispettivi genitori o ai loro delegati. Come è noto le scuole del nostro territorio sono interconnesse con l’Amministrazione comunale e sotto diversi aspetti, come ad esempio, le mense scolastiche, i pulmini degli scuola bus ed altro ancora. Occorre quindi che su questa vicenda sia fatta chiarezza partendo, ovviamente, dalla necessità che proprio l’Amministrazione comunale va incontro alle esigenze delle famiglie.” 

“Su tutto questo – ha concluso Garzella – ho presentato questa mattina un question time che sarà discusso nel prossimo Consiglio Comunale del 26 Ottobre”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 3 votes)