10192018Headline:

Premio Rotonda 2016 all’insegna dell’arte, della pace e della solidarietà. Video

Lo scorso sabato 20agosto, sono stati assegnati i premi agli artisti della 64ma edizione del “Premio Rotonda 2016”

29agosto 2016 di Luisella Bachini e Giovanna Pagani

Image and video hosting by TinyPicL’importante evento artistico è una delle iniziative labroniche che caratterizzano la città di Livorno, e si svolge in un luogo storico di pittori: la bella pineta lungo il mare della Rotonda di Ardenza.

La manifestazione, promossa dal Comune di Livorno insieme all’associazione Ro-Art e con il contributo della Fondazione Livorno, della Fondazione Città Teatro Livorno “C. Goldoni” e dei Bagni Lido, ha visto gareggiare 74 artisti.

Grande l’afflusso del pubblico che ha partecipato anche alle numerose iniziative collaterali: conferenze, presentazioni di libri, performance artistiche e iniziative per bambini.

Alla serata di premiazione, presentata da Sergio Nieri, erano presenti il Presidente di RoArt Roberto Russo, l’assessore alla Cultura Francesco Belais e la giuria, composta dal Presidente Giovanni Cabras, da Francesca Giampaolo, Giovanna M. Carli, Leonardo Maniscalchi e Claudio Giannini, che ha sottolineato l’unanimità di consenso nella valutazione delle opere.
Numerose le pergamene di ringraziamento, i premi e targhe assegnate.

Image and video hosting by TinyPic

Vincitore è stato un artista dalla lunga carriera: il pittore Marco Dolfi di Viareggio, che si è dichiarato orgoglioso di ricevere il “Premio città di Livorno Mario Borgiotti”( 3.000 Euro) perché Livorno è “città d’arte”. Molto apprezzato anche il suo ricordo della pittrice Annalisa Demi, sua allieva recentemente scomparsa nel mese di maggio.

E Marco Dolfi ce l’ha dipinta con le parole: il suo sorriso coinvolgente, la sua gioia di vivere, la sua passione per i fiori, il suo amore per il mondo creativo dell’arte, e noi aggiungiamo per i diritti umani e la pace. E Ro-Art, tra i 6 Premi di Rappresentanza, ha offerto la Targa “Anna Lisa Demi” per la pittura floreale, che è stata assegnata a Sabrina Sborgi, una pittrice di Bolzano.

Image and video hosting by TinyPicMa la grande sorpresa è stata quella dello scultore Davide Brogi, che ha devoluto il suo “Premio Daniela Nenci per la Scultura” (offerto dall’Associazione Ro-Art di 500 euro), a una famiglia bisognosa di Livorno. Intervistato sul perché della sua decisione, è stato toccante ascoltare la motivazione:

“Da poco avevo ricevuto una notizia brutta che mi riguardava e che mi rattristava in un momento che avrebbe dovuto essere molto lieto per me. In un attimo ho deciso: che per lo meno qualcun altro possa essere felice al posto mio”

Image and video hosting by TinyPic

Una pergamena di riconoscimento è stata consegnata a Marcello Lenzi, rappresenta della Rete Civica Livornese Contro la Nuova Normalità della Guerra, in quanto promotrice della “Performance Collettiva di Pittori e Artisti per la pace” svoltasi il 9 agosto, ricorrenza di Nagasaki. L’opera pittorica realizzata su una grande tela (m1,40 x 4 m) dal titolo “Nakasaki 9 agosto 1945-2016” sarà collocata nella Biblioteca Labronica di Villa Fabricotti e fruita col supporto del video realizzato da Giacomo Bazzi.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)