07172018Headline:

“Ricordando Fabrizio De André… in arte Faber”. Livorno gli rende omaggio a 19 anni dalla scomparsa, 11 gennaio: doppio spettacolo al Centro Artistico Il Grattacielo

Canzoni e monologhi teatrali ispirati alla musica e alla poesia di Fabrizio De André. Doppio spettacolo al Teatro Il Grattacielo, giovedì 11 gennaio 2018: la mattina alle ore 9 per le scuole, la sera alle ore 21 per tutti

7gennaio 2018 da Capo Verso, Livorno

Nella foto da sinistra: Davide Loi, Elena De Carolis, Marco Pellizzon, Enrico Pompeo e Gabriele Lessi

Quanto è lontano quell’11 gennaio 1999 in cui ci ha lasciati Fabrizio De André? Quanto è vicino il patrimonio che ci ha lasciati, e che necessita ancora di essere divulgato e ricordato? Adesso lo chiamano il “Principe Libero”, nel film che sarà nei cinema italiani per due soli giorni, il 23 e 24 gennaio di questo 2018 in cui giovedì 11 gennaio ricorre il diciannovesimo anniversario dalla sua scomparsa. E anche fuori dagli schermi, nella vita reale, quella che lui caparbiamente raccontava, si rende omaggio a Faber: nelle piazze e nei locali, a Genova, Milano, Pisa e in tante altre città. Compresa Livorno, che non vuole perdersi questa ricorrenza e allora dà appuntamento per l’11 gennaio al Teatro Il Grattacielo, per l’evento intitolato:

“Ricordando Fabrizio De André… in arte Faber”

Ci sarà un doppio spettacolo in via de Platano: la mattina alle ore 9 esibizione riservata alle scuole, a cui parteciperanno 6 classi dell’IC “G. Micali” di Livorno, per un totale di 150 studenti della scuola media. La sera stessa, alle ore 21, show aperto a tutti con ingresso a 6 euro. Per informazioni e prenotazioni: Centro artistico Il Grattacielo, 0586/890093 dalle 17 alle 19, oppure scrivere all’indirizzo segreteria@livornoteatro.it.

Al Grattacielo sarà riproposto, a grande richiesta, lo spettacolo “La Cattiva Strada”, che al suo debutto (nel 2017 al Nuovo Teatro delle Commedie) ha riscosso un forte successo di pubblico e di critica. Un viaggio nella poesia e nella musica dell’artista genovese a fare da guida verso luoghi nascosti, angoli bui, strade scure e vicoli dove un’umanità dolente trascina i suoi giorni in attesa di un destino meno avverso. Attraverso la violenza, l’arroganza del potere, le maschere dell’amore e le difficoltà del vivere, per ascoltare e capire che la “Cattiva strada” esiste ancora oggi, sia nella realtà, sia nello sguardo di chi osserva per giudicare, condannare e non comprendere. Canzoni e monologhi teatrali insieme, con tre musicisti e un’attrice. Eccoli:

  • Marco Pellizzon (voce cantante),
  • Davide “Dado” Loi (chitarra),
  • Gabriele Lessi (chitarra),
  • Elena De Carolis (voce recitante),
  • Enrico Pompeo (scritti teatrali e regia).

“Dopo il successo registrato al debutto dello show – afferma Enrico Pompeo – abbiamo pensato di proporlo alle scuole, proprio con l’intento di continuare a ricordare e far conoscere De André agli adolescenti. Molti studenti di oggi non lo conoscono, ma quando ascoltano le sue canzoni restano colpiti dalla varietà della musica e dalla forza dei testi, che li inducono a riflettere. La bellezza colpisce in ogni epoca, soprattutto nei più giovani”.

Info biglietti e contatti: Biglietto Unico di Platea Numerato – € 6.00
Per informazioni e prenotazioni: Centro Artistico il Grattacielo – 0586 890093 dalle 17:00 alle 19:00, oppure scrivere all’indirizzo segreteria@livornoteatro.it
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)