12142017Headline:

Roberto Ferraro (responsabile provinciale IDeA) sulle primarie a Pisa

24agosto 2017 da Anna Buoncristiani, Pisa

Sul dibattito relativo alle primarie, rilanciato dall’esponente di Forza Italia Gianluca Gambini, interviene Roberto Ferraro, responsabile provinciale del movimento IDeA (partito fondato dal senatore Gaetano Quagliariello):

“Sin dalla nostra nascita come partito” dice Ferraro “siamo saldamente una forza di centrodestra, fondata per fare da coagulante e stimolo anche per altre forze, soprattutto civiche, presenti sui territori. Da tempo auspichiamo di ritrovarci in un programma comune e in una candidatura a sindaco condivisa da partiti e liste civiche di centrodestra pisani”

“Dobbiamo in questo senso tenere conto” spiega Ferraro “anche di quanto accade intorno a noi: sarebbe sbagliato traccheggiare con riti della politica, che in passato hanno prodotto candidature calate dall’alto. Noi non vogliamo che si ripetano. In quest’ottica, a meno che non emerga in tempi brevissimi un nome condiviso da tutti, ci proclamiamo favorevoli allo strumento delle primarie per selezionare il candidato sindaco. È chiaro che, per le primarie, le regole andranno scritte tutti insieme, ma per quanto ci riguarda saranno soltanto due i punti ritenuti fondamentali: il primo, un patto di fedeltà, nella fase successiva delle elezioni vere e proprie, tra coloro che perderanno le primarie e colui che risulterà vincitore (costui dovrà avere l’appoggio di tutti i partecipanti alle primarie). Secondo, che sia individuato un metodo, affinché chi voterà alle primarie condivida alcuni punti fondamentali di un programma elettorale che si richiami esplicitamente ai valori del centrodestra”.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)