02242018Headline:

Salvataggi bancari, il caso Monte dei Paschi e i suoi effetti sull’economia pubblica. Il 1 febbraio alla Leopolda di Pisa

31gennaio 2017 da Tiziana Nadalutti, Una città in comune/Rifondazione Comunista Pisa 

Una città in comune e Rifondazione Comunista organizzano, per domani mercoldedì 1* febbraio alle ore 21.00, presso la Sala convegni della Stazione Leopolda, un incontro pubblico dal titolo:

“Monte dei Paschi: privatizzare i profitti, socializzare le perdite. I salvataggi bancari e gli effetti sulla economia pubblica”. Interverranno:

  • il professor Gian Carlo Falco, docente di Storia economica dell’Università di Pisa;
  • il professor Valerio Cerretano, docente di Storia Economica presso l’Università di Glasgow;
  • Francuccio Gesualdi, Centro Nuovo Modello di Sviluppo di Vecchiano. 

Si tratta di un evento pubblico con cui la coalizione della sinistra pisana prosegue il suo percorso di riflessione ed inchiesta sul sistema bancario, sul rapporto tra banche ed imprese a partire dai nostri territori e sul sostegno pubblico alle banche.Il caso del Monte dei Paschi al riguardo è emblematico di un sistema che si è tradotto sempre nell’utilizzare risorse potenzialmente utili a fini sociali e/o ambientali per coprire i guasti determinati da gestioni sbagliate e indirizzate ad una finanziarizzazione spinta dell’economia, in un sistema che ha premiato spesso corruzione e malaffare.

A fronte della sottrazione di risorse pubbliche per i salvataggi bancari, i profitti sono sempre salvaguardati.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)