07282017Headline:

Torna a Livorno l’appuntamento estivo con la “Festa della Solidarietà”. Sabato 24 giugno, dalle ore 18.00

23giugno 2017 da Associazione Italia Nicaragua, Livorno – 

Su Facebook diventa amico di “Amici del Bar Equo”

Quest’anno si svolgerà nell’area verde esterna all’area parrocchiale del quartiere La Scopaia a Livorno (via Olanda 44).  Dalle ore 18.00 banchetti, mercato artigianale, gioco dei tappi, lotteria in collaborazione con i negozi di Via Inghilterra, musica e dibattiti… e poi cena!

Ma non perdetevi l’esposizione in anteprima d

 

  • Dalle ore 20.00 cena con cous cous, cacciucco, piatti freddi e tanto altro ancora.
  • Alle ore 21.30 Dibattito “Il consumo responsabile del cibo: parliamo insieme di esperienze dirette di sostenibilità”.

ella mostra fotografica internazionalista dal titolo: “Nicaragua, la Solidarietà e la lotta degli anni 80 per la dignità e la giustizia”.

Non perdetevi l’occasione di passare del tempo solidale insieme

“Nicaragua, la Solidarietà e la lotta degli anni 80 per la dignità e la giustizia”:

-La forza dell’ appoggio operaio italiano
-Le brigate, pratiche concrete di apprendimento reciproco
-La mostra continua nel suo giro europeo

Memoria, impegno e omaggio. Più di 30 anni dopo, il Nicaragua sandinista degli anni ottanta ha ripreso vita a Milano dove, domenica 11 giugno, per la prima volta in Italia, è stata presentata la Mostra fotográfica in omaggio al popolo nicaragüense e agli internazionalisti uccisi dalla controrivoluzione.Una cinquantina di militanti della solidarietà si sono dati appuntamento al centro sociale Ri-Make ad Affori per partecipare all’inaugurazione della mostra. Questa è stata la prima tappa italiana della mostra che è già stata presentata in varie occasioni in Francia, Svizzera e Spagna.
La mostra si compone di 16 grandi foto accompagnate da testi e commenti che testimoniano l’impegno solidale di alcuni militanti internazionalisti uccisi in Nicaragua durante gli anni della guerra controrivoluzionaria contro il sandinismo.La mostra è stata ideata e realizzata dall’associazione francese “Adelante” e illustra le principali conquiste sociali della Rivoluzione: la riforma agraria, la salute, l’educazione popolare, la grande partecipazione Ispirati dalle immagini, i partecipanti all’evento, hanno ricordato le loro esperienze personali e dato spazio alle emozioni facendo rivivere per due ore uno spaccato degli anni ottanta.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)