06282017Headline:

Tragedia a Livorno, 15enne si suicida gettandosi dal grattacielo di Piazza Matteotti. Il cordoglio del sindaco Nogarin

Stamani (6marzo) poco prima delle nove, a Livorno, un ragazzino all’età di 15anni si è suicidato, lanciandosi nel vuoto dal grattacielo di piazza  Matteotti

6marzo 2017 di Silvio Lami, Livorno

Il gesto estremo si è consumato di fronte agli occhi increduli di alcuni passanti e clienti del bar sottostante. Il corpo è piombato sul marciapiede e nonostante l’immediato l’allarme dato al 118, i soccorritori hanno solo potuto constatarne il decesso. Ancora sconosciuti i motivi scatenanti che hanno spinto un ragazzo così giovane a questa tragica decisione.

Dalle prime indiscrezione apprendiamo che non risiedeva nel grattacielo. Lo zaino di scuola ritrovato accanto alla sua bicicletta legata ad un cancello e, tutta la dinamica con cui è riuscito a salire sulla terrazza, da cui si è gettato, porterebbero a pensare che si non si è trattato di un atto impulsivo dovuto ad uno stato emozionale del momento ma, maturato da un disagio interno e latente probabilmente inespresso. Valutazioni ovviamente al vaglio degli Agenti.

Appresa la notizia della tragedia, è giunto il cordoglio del sindaco Filippo Nogarin:

“Apprendere che questa mattina un ragazzo ha scelto di togliersi la vita mi ha profondamente sconvolto. È davvero difficile accettare che a questa età si possa decidere di compiere un simile gesto. Sono sinceramente addolorato per quanto accaduto e formulo a nome mio e di tutta la città che rappresento, il più sentito cordoglio e la massima vicinanza alla famiglia”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +6 (from 6 votes)