08212017Headline:

Vela, Vitamina Amerikana mantiene la terza posizione nella 2017 Melges 32 World League

“Siamo stati l’unica barca a vincere due prove, peccato per la brutte partenze nella prima  regata e una penalità nell’ultima quando eravamo secondi, altrimenti il podio sarebbe stato sicuramente nostro”. Con queste parole Andrea Lacorte, patron del Vitamina Sailing Team, portacolori dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e timoniere di Vitamina Amerikana, ha commentato la partecipazione al Campionato Europeo Melges 32 appena conclusosi a Sibenik in Croazia.

28luglio 2017 redazione, Pisa

Sei regate avvincenti al termine delle quali il team pisano si è classificato al quarto posto, un po’ di amarezza per il podio mancato, ma “siamo una realtà in crescita – continua Andrea Lacorte- e ci stiamo preparando nel migliore dei modi per il mondiale di Cala Galera a fine agosto. Il nostro team comprende anche un equipaggio Corinthian guidato da Francesco Graziani con Andrea Fornaro alla tattica. Anche questo gruppo è in continua crescita e dà sempre ottime soddisfazioni. Grandi soddisfazioni vengono anche da questa classe con nuovi team ad ogni appuntamento sempre più forti e agguerriti ”. La classifica finale ha visto la vittoria di Torpyone di Lupi/Messina con Lorenzo Bressani alla tattica davanti a G-Spot di Serena Di Lapigio (tattico Brcin), terzo classificato Inga di Goransson, tattico Vasco Vascotto, quarto Lacorte con alla tattica Gabriele Benussi. Fanno parte della squadra di Andrea Lacorte anche i pisani Giovanni Bucarelli e Gianluca Malfitano con Diego Battisti, Leonardo Chiarugi, Francesco Coari e Matteo De Luca.

Vitamina Amerikana mantiene la terza posizione nella 2017 Melges 32 World League preceduta da Torpyone e G-Spot,  graduatoria che tiene conto dei piazzamenti nelle varie prove del 2017 (Portovenere, Marina di Scarlino, Riva del Garda e Sibenik) e che si chiuderà col mondiale di Cala Galera. Stessa posizione anche per Vitamina di Graziani nel gruppo Corinthian.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)