Vela, Vitamina Veloce Sideral chiude secondo il circuito m32

16ottobre da Calabughi Srl – Emanuel Richelmy. Foto di Fabio Taccola-Pierpaolo Lanfrancotti/Vitamina Sailing

Con le ultime, spettacolari prove disputate sabato scorso nel golfo di Trieste, si è conclusa l’ultima tappa delle Cetilar M32 Sailing Series 2018.

Il circuito internazionale di regate riservato ai catamarani M32 che nel corso dell’anno è andato di scena a Valencia, Marina di Pisa, Kristiansand (NOR), Aarhus (DEN) e Gargnano, sul lago di Garda. Una stagione intensa, che avuto nel Vitamina Sailing, il team capitanato dall’imprenditore Andrea Lacorte, uno dei protagonisti assoluti, grazie al secondo posto con cui ha chiuso la classifica finale del 2018, graduatoria che l’anno scorso era stata vinta dallo stesso Vitamina Sailing.

Niente bis, dunque, ma un risultato comunque da incorniciare, considerato il livello degli avversari impegnati nel circuito M32, cui va aggiunto il successo tra i Corinthian, la speciale classifica riservata gli armatori-timonieri, in cui Lacorte e il suo equipaggio di Vitamina Veloce SiderAL – formato dai giovani australiani Torvar Mirsky e Cameron Seagreen, Diego Battisti e dal Team manager e comandante della barca Matteo De Luca – non hanno avuto rivali.

A Trieste, in quest’ultima tappa della stagione che si è disputata da giovedì e sabato nell’ambito degli eventi che hanno preceduto la 50ma edizione della Barcolana, sono state disputate un totale di otto prove, a pochi metri dalle Rive per consentire al folto pubblico di seguire da vicino le evoluzioni dei veloci catamarani M32 e vivere da vicino uno spettacolo fatto di manovre mozzafiato, sorpassi spettacolari e scariche di adrenalina. La vittoria di tappa è andata agli inglesi di GAC Pindar, con Vitamina Veloce SiderAL terzo classificato, un successo che ha consentito al team del campione di match race Ian Williams di aggiudicarsi questa edizione 2018 delle Cetilar M32 Sailing Series davanti allo stesso Vitamina e al team svedese di Vikings, capitanato da Hakan Svensson.

Archiviate con successo le regate degli M32, il 2018 del Vitamina Sailing – in regata per lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e con base logistica al Porto di Pisa – prosegue con l’ultimo appuntamento stagionale del Melges 40 Grand Prix, il circuito riservato ai monotipi Melges 40 che ha in Vitamina Cetilar uno dei protagonisti. L’appuntamento è dall’8 all’11 novembre a Lanzarote, Isole Canarie, la stessa location che in seguito ospiterà i primi due eventi del circuito 2019 (24-27 gennaio e 21-24 marzo).

“La stagione degli M32 si è conclusa in uno scenario pazzesco, quello della regata più affollata del mondo. E vedere in questo contesto cinque catamarani velocissimi che andavano il triplo rispetto a tutte le altre barche, è stato qualcosa di speciale, meraviglioso”, spiega Andrea Lacorte. “A Trieste abbiamo regatato in tutte le condizioni di vento possibili, fino ai 20 nodi dell’ultimo giorno, in cui abbiamo superato i 30 nodi di velocità. Posso assicurare che toccare quelle velocità, a 58 anni, su barche che richiedono un atletismo fuori dal comune, non è uno scherzo. Per quanto riguarda la stagione in generale, è stata bella e intensa, e il risultato finale è più che soddisfacente, perché siamo primi tra gli equipaggi con timoniere non professionista, oltre che secondi in generale. L’anno prossimo”, prosegue Lacorte, “ci aspetta una stagione molto intensa, con alcuni cambiamenti relativi alla gestione della classe e del circuito di regate. L’idea è di avere una classe continentale più coesa con quella americana e un circuito più strutturato con tre tappe in Scandinavia, tre in Italia e il Campionato Mondiale sul lago di Garda, a cui saranno presenti diversi equipaggi statunitensi. Sulla base di queste prerogative e con la garanzia di poter contare su servizi adeguati al nome della nostra azienda, valuteremo se sponsorizzare nuovamente il circuito europeo con il nostro brand Cetilar. Sicuramente è nelle nostre intenzioni, anche perché l’M32 è una barca super divertente, economica e altrettanto sicura – molto di più di tanti monotipi in circolazione – con un rapporto costo/divertimento che non ha paragoni nell’ambito della vela agonistica e diverse facilitazioni in arrivo per i nuovi armatori”.

Recommended For You

About the Author: Pisorno

11 Comments

  1. Pretty section of content. I just stumbled upon your blog and in accession capital to assert
    that I get in fact enjoyed account your blog posts.
    Anyway I’ll be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently rapidly.

  2. Your style is unique compared to other people I have read stuff from.
    I appreciate you for posting when you have the opportunity, Guess I’ll just book mark this page.

  3. Hello, i think that i saw you visited my web site thus i
    came to “return the favor”.I’m attempting to find things to
    enhance my site!I suppose its ok to use a few of your ideas!!

  4. Right here is the perfect webpage for everyone who
    hopes to understand this topic. You understand a whole lot its
    almost tough to argue with you (not that I personally would want to…HaHa).
    You definitely put a fresh spin on a topic that’s been discussed
    for a long time. Wonderful stuff, just excellent!

  5. Thanks for every other informative site. Where else could I am getting
    that type of info written in such a perfect manner?
    I have a challenge that I’m just now running
    on, and I have been on the look out for such information.

  6. Hi there! This is my first comment here so I just wanted to
    give a quick shout out and say I really enjoy reading
    your blog posts. Can you recommend any other blogs/websites/forums that go over the same
    subjects? Appreciate it!

  7. You’re so cool! I do not believe I have read a single thing
    like that before. So good to discover somebody with unique thoughts
    on this topic. Seriously.. many thanks for starting this up.
    This site is something that is needed on the internet, someone with a bit of originality!

  8. you are really a good webmaster. The website loading speed is incredible.
    It kind of feels that you are doing any unique trick. Moreover, The contents are masterwork.
    you have performed a fantastic task in this subject!

  9. Thanks for some other informative web site.
    Where else may just I am getting that kind of information written in such a perfect manner?
    I have a venture that I’m just now working on, and I have
    been aat the glance out for such information.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.