La sentenza della Corte di Appello di Firenze che ha confermato il licenziamento di Riccardo Antonini è semplicemente vergognosa. È un segnale inquietante quello che viene lanciato a tutti i lavoratori, e in particolare a chi è impegnato nella tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro: chi “osa” lottare e far valere i propri diritti, può essere licenziato. Totale vicinanza e solidarietà ad Antonini.

19luglio 2014 Riccardo Antonini (ex) ferroviere non verrà reintegrato nel suo posto di lavoro, secondo il tribunale di appello è quindi “colpevole” di avere – con lucida onestà intellettuale... Read more »

La posizione di Confindustria sulla riforma portuale in un commento di Sergio Bologna. Senza tanti giri di parole

Senza tanti giri di parole, Confindustria ritiene che le norme riguardanti gli artt. 16 e 17 della legge 84/94 “siano ormai superate” e che si possa anche nei porti... Read more »

Nel regno dei caporali, il costo da pagare per l’illegalità

Il peso dell’illegalità e dell’infiltrazione mafiosa nel settore agricolo ha raggiunto la quota insostenibile di 12,5 miliardi di euro : sono più di 3600 le organizzazioni criminali di stampo mafioso... Read more »

TRW: Da Brescia a Livorno il metodo Marchionne non funziona. Non fa bene al lavoro, non aiuta la ripresa.

Nuove preoccupazioni tra i lavoratori della TRW di Livorno, alcuni dipendenti riferiscono di due giornate di sciopero alla Trw Gardone di Brescia a causa di un intimato licenziamento contro... Read more »

MAGNA Livorno : Breve storia di un’azienda come tante, la Magna di Guasticce, alla ricerca della giustizia sindacale nel mondo dei padroni globali

La Magna s.p.a. fa capo a una multinazionale che opera nel settore dell’automotive, producendo serrature per auto di vari modelli, in particolare per Audi e Fiat. A oggi la... Read more »

Porti, logistica e sistema Paese. A proposito di un libro importante, “Il futuro europeo della portualità italiana”

Porti, logistica e sistema Paese, Marsilio Editori, Venezia 2014. A proposito di un libro importante, di Paolo Costa, Maurizio Maresca. 30marzo 2014 di Sergio Bologna Per parlare seriamente di questo libro che,... Read more »

lavorare sino a 70 anni, versare oltre 43 anni di contributi per non avere una pensione sufficiente a vivere una vecchiaia autonoma

Da: Calogero Cannarozzo Date: 03 marzo 2014 00:23 La controriforma Fornero ha colpito pesantemente le vite di molti lavoratori, prima di tutto i cosiddetti esodati, e poi tanti altri, per... Read more »

TRW Italia: lavoro e conflitto, una storia, un esempio di ciò che non funziona.

  La Trw Italia sta vivendo un momento di particolare incertezza, con il passare del tempo la stessa permanenza e continuità operativa sul nostro territorio sembra essere sempre più... Read more »