Chi gestirà, adesso che sono state abolite, funzioni e servizi delle circoscrizioni a Livorno?

15ottobrer 2014 da Sergio Barsotti, ex Presidente 4° Circoscrizione

barsotti sergioPiano, piano i nodi vengono al pettine e coloro che non li sanno trattare,vanno come minimo in affanno, perché le cose reali che da anni governano la città, debbono subire un trattamento di paternità o di malinteso senso di paternità.

Mi riferisco ad una delle questioni che purtroppo si sono trovate orfane, sia di padre che di madre; infatti le Circoscrizioni sono state “cancellate “, così come le Provincie, che però per la loro dimensione ingombrante, non possono essere cancellate di brutto come invece si è fatto con le Circoscrizioni; tanto vituperate, dopo essere state additate al pubblico lubridio, come portatrici di ogni male possibile, sino a far credere che tutte le nefandezze della politica venissero da loro e da i loro Consiglieri;  tolti i quali,tutto sarebbe tornato più funzionale di prima.

E’ ovvio che gli elettori Italiani ed i Livornesi, più creduloni, hanno bevuto con gioia, questa bevanda velenosa e tutto pareva risolto.

Ma così non è, lo dimostra il fatto che tante funzioni che venivano gestite dalle Circoscrizioni, oggi si trovano, come minimo, prorogate alla fine del 2014, mi riferisco alla questione degli anziani impegnati in servizi sociali, come l’apertura e la chiusura dei parchi cittadini; gli attraversamenti scolastici, l’apertura e la chiusura delle sedi circoscrizionali alla sera per assemblee e riunioni varie; insomma a tutti quei servizi a cui una Amministrazione non ha più i mezzi per farvi fronte e di cui si serve, necessariamente, del contributo  del volontariato.

Pertanto, essendo necessario andare oltre il 31 dicembre 2014, è stato proposto da alcuni gruppi del Consiglio Comunale, una mozione che provvedesse in tal senso. Ma se i 5 stelle, che amministrano la città, insisteranno, per la loro propensione, al cavillicidio e non interverranno a predisporre soluzioni concrete, questi servizi rischiano di dover cessare, vedremo allora se sarà cura degli stessi grillini sostituirsi al nostro volontariato.

Recommended For You

About the Author: Pisorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.