09182018Headline:

Al via la rassegna “I Film Invisibili”. Primo appuntamento 14 dicembre al Grattacielo

Image and video hosting by TinyPic

A cura del Tavolo Cinema

11dicembre 2016 da Comune di Livorno

Ci sono dei film che sono considerati invisibili, sono quelli che non sono arrivati a Livorno oppure quelli che sono rimasti nelle sale un solo giorno, sebbene siano opere di qualità.

Dal 14 dicembre al via una rassegna cinematografica dal titolo appunto “I Film Invisibili”. La rassegna è a cura di Dé Movie, nome del Tavolo Cinema del Comune di Livorno, un consesso partecipativo composto da gestori di sale, associazioni cinefile ed esperti del settore che ha il fine di realizzare progetti, iniziative ed eventi pensati per promuovere l’interesse della cittadinanza nei confronti del linguaggio cinematografico.

Quello del cinema, insieme a teatro e fotografia, dichiara l’assessore alla Cultura Francesco Belais, è uno dei tavoli partecipativi coordinati dal mio assessorato che comincia, con questa rassegna a dare i frutti del suo lavoro. Le varie realtà legate al cinema che lavorano sul territorio da mesi si incontrano regolarmente in Comune per fare progetti e coordinare le singole attività, facendo sì che il cinema d’autore sia vivo in città. Ringrazio tutte le associazioni che ne fanno parte per questo primo risultato, frutto di un ottimo lavoro di squadra, e sono sicuro che questa sinergia porterà molti altri risultati in futuro.

Le proiezioni saranno presentate dagli stessi protagonisti e preceduti dai cortometraggi “Livorno com’era” dell’Associazione 8mmezzo. Ecco il programma:

  • 14 dicembre Centro Artistico Il Grattacielo: 
    ore 21.15 pillole di “Livorno com’era” a cura dell’Associazione 8mmezzo
    ore 21.30 “Basta Poco” di Andrea Muzzi con Massimiliano Galligani.
  • 32 dicembre, Nuovo Teatro delle Commedie con ingresso gratuito: ore 21,30 incontro con Federico Conforti, David di Donatello 2016, miglior montaggio  per  “Lo chiamavano Jeeg Robot”.
  • 11 gennaio 2017, Teatro Vertigo Via del Pallone n.1: ore 21.15 pillole di “Livorno com’era” a cura dell’Associazione 8mmezzo. ore 21.30 “Non escludo il ritorno” di Stefano Calvagna . Partecipa il regista.
  • 25 gennaio, Teatro Salesiani, Viale Risorgimento: ore 21.15 pillole di “Livorno com’era” a cura dell’Associazione 8mmezzo. ore 21,30 “Freaks”  di Tod Browning. Introduce Gianluca Pelleschi.
  • 1 febbraio, Cinema teatro 4 Mori, Piazza Tacca: ore 21.15 pillole di “Livorno com’era” a cura dell’Associazione 8mmezzo. “Mine” di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro.
  • 14 febbraio, Nuovo Teatro delle Commedie: ore 21,15 “La Donna Pipistrello”di Francesco Belais e Matteo Tortora.ore 22,00 “A Girl walks alone home at night” di Ana Lily Amirpour.
  • 22 febbraio, festa finale con ingresso € 3
Info: Cultura, Spettacolo e Rapporti con l’Univesità e Ricerca – Tel 0586/820572 spettacolo@comune.livorno.it
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)