01172018Headline:

Bombe italiane, morti yemenite

Con questo titolo in prima pagina il New York Times ha presentato il video reportage sulla vendita all’Arabia Saudita di armi prodotte in Sardegna dall’azienda Rwm, su licenza della società proprietaria, la tedesca Rheinmetall Defence. 2gennaio [...]

Niger: non mitraglie, ma pompe d’acqua

“Alla vigilia di Natale, Paolo Gentiloni ha annunciato di voler trasferire in Niger parte del contingente italiano presente in Iraq. Ed ha dato tre motivazioni per questa scelta: consolidare il paese, sconfiggere il traffico di esseri [...]

La mia Africa: Missione italiana in Niger

“Il Parlamento italiano a poche ore dal preannunciato Decreto Presidenziale di scioglimento delle Camere, lo stesso il cui Senato lo scorso 23 dicembre ha affossato definitivamente la tanto attesa legge sullo Ius Soli Temperato per mancanza [...]

Venezuela. Intervista di Geraldina Colotti all’economista venezuelana Pasqualina Curcio

“Durante il nostro viaggio in Venezuela come osservatori internazionali in occasione delle elezioni comunali, abbiamo intervistato l’economista venezuelana Pasqualina Curcio, autrice del libro La mano visibile del mercato, guerra economica [...]

Alle municipali, il chavismo fa man bassa

Alle elezioni municipali di domenica 10, il chavismo ha vinto oltre 300 municipi su 335 11dicembre 2017 di Geraldina Colotti, Caracas Più di 9 milioni di aventi diritto (su una popolazione di oltre 30 milioni) si sono recati alle urne per [...]

Ambasciata Usa a Gerusalemme, Luisa Morgantini: “Il diritto internazionale non esiste più”

Donald Trump lo aveva promesso durante la sua campagna elettorale: «Trasferirò immediatamente l’ambasciata Usa a Gerusalemme, l’eterna capitale del popolo ebraico» 7dicembre 2017 da Luisa Morgantini Lo aveva espresso con grande passione [...]

Honduras: il ritorno del Golpe Soave..in forma preventiva

Dopo aver inaugurato nel 2009 la stagione del Golpe Soave con la deposizione del legittimo Presidente Manuel Zelaya, reo di essersi avvicinato all’Alba[1], in questo giorni in Honduras si sta scrivendo una nuova pagina di storia relativa [...]

Fermare l’apocalisse umanitaria

Impoverimento, aumento delle disuguaglianze, guerre infinite (dall’Afghanistan all’Iraq) e alimentate da armi italiane (Yemen), razzismo, populismo, approvazione di leggi ingiuste, ma anche violenze contro donne, popolazione Lgbt, migranti [...]

Crisi politica in Zimbabwe e il servizio pubblico della RAI, ma al servizio di chi?

La Rai ancora una volta si è resa protagonista di una clamorosa opera di disinformazione ai danni dei telespettatori che contribuiscono col canone al suo mantenimento. 22novembre 2017 da Andrea Vento, Gruppo Insegnanti di Geografia Autorganizzati Mi [...]

Venezuela, soldati di flanella e giornalismo di guerra

“Circola su una Tv italiana l’intervista a una esponente clandestina di un gruppo armato dell’opposizione venezuelana, i Soldati di flanella (Soldados de Franela)” 12novembre 2017 di Geraldina Colotti Una delle formazioni [...]

Venezuela. Maduro, un presidente

Con le elezioni dello scorso 15 ottobre dei governatori dei 23 Stati che compongono il Venezuela, il processo bolivariano segna un altro punto a suo favore, vincendo in 18 e perdendo solo in 5 31ottobre 2017 di Marco Consolo Con una storica [...]

Venezuela: le elezioni regionali confermano il radicamento del Chavismo nel paese

Le consultazioni amministrative per l’elezione dei governatori dei 23 stati che compongono il Venezuela si sono svolte domenica 15 ottobre 2017. Il risultato conferma la prevalenza del PSUV che conquista 18 su 23 stati. 5 vanno all’opposizione. [...]

Manlio Dinucci: Bipartisan il riarmo Usa anti-Russia

17ottobre 2017 da Manlio Dinucci (pubblicato su il manifesto) I Democratici, che ogni giorno attaccano il repubblicano Trump per le sue dichiarazioni bellicose, hanno votato al Senato insieme ai Repubblicani per aumentare nel 2018 il budget [...]

15 ottobre: elezioni regionali in Venezuela sotto la cappa oscurantista dei media main stream

Il circo mediatico nazionale, dopo aver svolto funzione di cassa di risonanza per mesi alla strategia golpista di settori della destra venezuelana, all’indomani dell’insediamento dell’Assemblea Costituente ad inizio agosto, [...]

La repressione dei Mapuche con annesso desaparecido e caso Benetton

I conflitti per la terra in Patagonia sembrano non avere mai fine. Imprese come Benetton chiedono alle autorità provinciali e nazionali di proteggere le «loro» terre; terre in realtà sottratte al popolo Mapuche 08ottobre 2017 da Adolfo [...]