10172017Headline:

Alluvione a Livorno, si cercano alloggi temporanei negli alberghi. 6 le vittime accertate, ancora 2 i dispersi

In corso le operazioni di ripristino per 2700 contatori elettrici fuori uso da parte di Enel. Nessuna ulteriore modifica alla viabilità

10settembre 2017 da Comune di Livorno, aggiornamento delle ore 17

Nuovo briefing operativo in collegamento con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e quella Regionale.

  • Il sindaco ha sottolineato come stia continuando il lavoro di coordinamento nella ricerca dei due dispersi (il conto delle vittime accertate è fermo a 6) e nelle operazioni di sgombero delle strade. Per quanto riguarda la viabilità non si segnalano al momento significative novità. 
  • Enel sta operando intensamente nel ripristino di circa 2700 contatori che al momento non sono funzionanti; ciò significa per moltissime famiglie non poter utilizzare la corrente elettrica.
  • Anche le Ferrovie dello Stato stanno lavorando al ripristino di almeno una delle due linee della Tirrenica.

Per quanto riguarda le attività di assistenza alla popolazione:

  • Si stanno cercando soluzioni di alloggio temporaneo in alberghi in modo da creare il minor disagio possibile a chi ha subito dei danni alla propria abitazione.
  • Sono stati allestiti posti letto e previsti pasti caldi presso il centro operativo di Porta a Terra (Pala Modigliani) disponibili per i numerosi volontari accreditati che si stanno adoprando nelle zone colpite.
  • Si cerca di tenere costantemente informata la popolazione anche attraverso il lavoro dei molti volontari delle associazioni presenti sul territorio già impegnati in un’intensa attività di sostegno.

Per snellire le operazioni di stoccaggio di tutti i rifiuti ingombranti generati dall’alluvione, il Comune di Livorno, ha individuato le aree dove i cittadini, anche con l’aiuto di numerosi volontari, possono concentrare tali materiali. Si tratta dell’area di parcheggio di via Gioberti (nelle vicinanze della stazione ecologica della Rosa) e parcheggio di via del Littorale, nei pressi della sede della proloco di Quercianella. Non è escluso che nei prossimi giorni possano essere individuate altre aree disponibili per i cittadini.

La RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) e le Organizzazioni Sindacali del Comune di Livorno: CGIL, FIALS/CSA, CISL, UIL, USB e SULP/DICCAP, comunicano al Sig. Sindaco del Comune di Livorno, a tutte le pubbliche autorità  impegnate nelle importanti operazioni di Protezione Civile, la revoca del blocco degli straordinari e la temporanea sospensione dello stato di agitazione per permettere il più efficiente ed efficace utilizzo di tutte le risorse già impegnate nelle operazioni di soccorso, a fianco dei colleghi della Polizia Locale e Protezione civile attivi dalla prime ore dell’emergenza.

Il prossimo briefing, alla presenza del Prefetto, è previsto alle ore 19.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)