09262017Headline:

Da Pisa a Orvieto: la street art di RAME13, un appello per l’ambiente sulla cabina Enel di Ciconia

24agosto 2017 da Riccardo Clementi Relazioni con i Media Territoriali, Pisa/Orvieto (Tr)

Si chiama “SOS Orso Polare” e lancia un appello per l’ambiente e per la sostenibilità: è questo il senso dell’opera comparsa sulla facciata della cabina di e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, in località Ciconia nel territorio comunale di Orvieto. A realizzarla una giovane artista pisana: Ginevra Giovannoni, in arte RAME13, infatti è nata a Pisa nel 1989, appassionata di disegno fin da piccola, ha conseguito la maturità artistica per poi frequentare la Scuola Internazionale di Comics a Firenze in concomitanza con la Facoltà di Filosofia a Pisa dove si è laureata.

L’opera “SOS Orso Polare”, oltre che molto bella dal punto di vista cromatico e scenografico in stile cartoon, porta un messaggio di sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente e del nostro pianeta: il murales, infatti, affronta il tema del riscaldamento globale e del conseguente cambiamento climatico. In accordo con il suo stile, illustrativo e narrativo, Rame13 ha raffigurato un orso polare che sta galleggiando sull’ultimo pezzo di ghiaccio in lento scioglimento, mentre un piranha salta fuori dall’acqua e lo morde sulla coda. La presenza di isolette con palme sulla linea dell’orizzonte e la scelta del piranha, pesce tipico delle zone equatoriali, suggeriscono un clima tropicale, chiaramente avverso alle condizioni di vita di un orso polare.

L’orso è “incoronato” da una barchetta di carta, segno distintivo di Rame 13, la cui ricerca artistica ha trovato un punto di svolta importante durante l’esperienza a Siviglia nel 2012, che le ha permesso di perfezionare la tecnica dell’acquarello e della china maturando anche il carattere dei suoi soggetti. Le tecniche che predilige sono china, matita, acquarello e acrilico, anche opera attraverso la colorazione digitale e l’olio. Ha realizzato opere anche in diverse città toscane, sempre apprezzata per la sua sensibilità ambientale e sociale oltre che per il suo inconfondibile stile vivace e penetrante.

La realizzazione sulla cabina Enel rientra nel più ampio contesto di iniziative di street art promosse dal Comune di Orvieto, cui già lo scorso anno ha collaborato e-distribuzione mettendo a disposizione i propri impianti per la valorizzazione artistica e culturale delle infrastrutture urbane. E-distribuzione ringrazia l’Amministrazione Comunale per l’opportunità di collaborazione nel campo della street art, che proseguirà nei prossimi mesi, nel comune impegno a favore del decoro urbano, dell’innovazione e della sostenibilità ambientale.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)