11182017Headline:

Enel Green Power. Va in pensione Massimiliano Santulli, il “cicerone” della geotermia

Larderello (Pi), 1° agosto 2017 – Massimiliano Santulli, nato a Montecerboli nel comune di Pomarance e fin da piccolo appassionato di geotermia, saluta Enel Green Power dopo aver lavorato in azienda per 40 anni esatti: Massimiliano, infatti, è entrato in Enel il 1° agosto 1977 e da oggi, 1° agosto 2017, è in pensione.

1agosto 2017 da Riccardo Clementi (Relazioni con i Media Territoriali), Larderello (Pi)

Nella foto Massimiliano Santulli con colleghi e sindaco di Pomarance

40 anni, una lunga storia, un cerchio perfetto che si chiude, un percorso nel segno dell’energia geotermica che Massimiliano Santulli ha conosciuto da ogni angolazione e ha amato fin da subito: non appena assunto, giovanissimo, ha prestato servizio alle officine meccaniche, poi presso gli impianti di perforazione, successivamente al reparto Personale e dal 1991 all’esercizio centrali geotermiche con ufficio a Larderello, anche con il compito particolare di organizzare eventi geotermici e accompagnare gruppi e personalità alla scoperta della geotermia, in collaborazione con le strutture affari istituzionali e comunicazione di Enel.

Per questo motivo, Massimiliano Santulli è diventato il “Cicerone della geotermia”: grande conoscitore della materia, amante della storia e dei dettagli dei territori in cui è nato e cresciuto, capace di raccontare concetti complessi in modo comprensibile e accattivante, Santulli è stato apprezzato da uomini delle istituzioni e professori, dirigenti d’azienda ed esperti del settore energetico, gruppi di turisti e scuole in visita alle terre dal cuore caldo della Toscana.

Adesso per Santulli, residente a Montecerboli, si chiude l’esperienza lavorativa ma non finisce certo l’amore per la geotermia che potrà continuare a coltivare attraverso tante attività e iniziative che sul territorio coinvolgono istituzioni, associazioni e cittadini. All’emozionante ed emozionato saluto di Santulli ai colleghi sono intervenuti tra gli altri Massimo Montemaggi, responsabile geotermia Enel Green Power, e Loris Martignoni, sindaco di Pomarance, che a nome dell’azienda e della comunità locale hanno espresso un sentito ringraziamento a Massimiliano Santulli per l’impegno profuso, per la professionalità, la dedizione e la passione che hanno sempre contraddistinto il suo lavoro e che hanno consentito a tante persone, italiane e straniere, di conoscere e apprezzare la geotermia toscana.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)