08212018Headline:

Francesco Gabbani al Nelson Mandela Forum: report e fotogallery

Pubblico in visibilio per Gabbani, instancabile cantautore carrarino

22 Gennaio 2018, di Valeria Salerno
 
 ©2018 pisorno.it

Un delirio di applausi per Francesco Gabbani e la sua band, in concerto al Nelson Mandela Forum a Firenze. Accoglienza calorosissima e concerto partecipato dal numeroso fan club di Gabbani che, diciamocelo, ha a sua volta regalato al suo beniamino uno spettacolo di serata: durante l’esecuzione del brano, “Software”, in platea e sugli spalti compaiono le famose lampadine citate nel ritornello della canzone, una attenta organizzazione ha reso possibile questa bella sorpresa.
Un concerto di quasi due ore, carico di energia, freschezza e spontaneità, conferma che Gabbani sa il fatto suo, è un personaggio destinato a durare e sicuramente ancora a crescere, a regalare e regalarsi soddisfazioni e hit da classifica.
Il suo successo è guadagnato, non si tratta di una meteora passeggera, Gabbani ha catturato e fidelizzato il suo pubblico con sonorità accattivanti e testi mai banali.
Forum pienissimo, ha ospitato un allestimento che ha permesso a Gabbani di avvicinarsi al suo pubblico, con palco centrale e pedana, effetti luci molto ben disegnati, maxi schermi con immagini live ed effetti visivi.
Francesco è accompagnato dalla sua storica band, composta da Filippo Gabbani (batteria), fratello e braccio destro nella composizione dei brani, Lorenzo Bertelloni (tastiere, effetti, sintetizzatori, direzione), Giacomo Spagnoli al basso e Davide Cipo Cipollini alla chitarra. A metà scaletta, a supportare la band arriva l’Infonote String Orchestra diretta da Luca Chiaravalli, che arricchisce e impreziosisce l’esecuzione dei brani a venire.
Gabbani non manca di ringraziare Carlo Conti, che saluta dal pubblico, che tra i primi ha creduto in lui offrendogli la possibilità di calcare il palco dell’Ariston nella categoria big.
Tra le cover “Il bambino con il fucile” (brano scritto da Gabbani per Celentano), poi ancora “Susanna” e l’immancabile “Vengo anch’io, no tu no” di Jannacci.
Ad una grande festa, ad un grande spettacolo Firenze risponde con grandi consensi e grandi applausi, una serata irripetibile.

Grazie a bitconcerti e a PRG per la consueta ospitalità

La fotogallery del concerto:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)