12162017Headline:

In arrivo piogge forti e temporali, codice arancione su tutta la Toscana

Possibili disagi in arrivo in Toscana a causa delle piogge attese per domani, venerdì 1 settembre

31 agosto 2017 da Pamela Pucci, Firenze

La Sala Operativa Unificata della Protezione civile della Regione Toscana ha emesso un avviso di criticità di ‘codice arancio’ che riguarda tutto il territorio regionale ed annuncia tra le ore 00 e le 17 di domani l’arrivo di una perturbazione atlantica che porterà precipitazioni anche di elevata intensità. Sono previste piogge forti e temporali, associati anche a colpi di vento e grandinate. I fenomeni si attenueranno in serata, a partire dalle 17 – infatti – l’avviso di criticità passa da ‘codice arancione’ a ‘codice giallo’. Le precipitazioni potranno continuare, accompagnate da vento e possibili mareggiate, fino alle 00 di sabato 2 settembre ma con intensità minore.

  • La Protezione civile raccomanda di fare attenzione all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti e nei centri urbani. E invita a guidare con attenzione, in particolare sui tratti esposti alla caduta di piante e sassi.
  • Particolare attenzione dovrà essere riservata alle zone che sono state interessate da incendi boschivi o di vegetazione e che presentano condizioni di elevata pendenza. E’ infatti da ritenersi molto probabile che, in occasione di precipitazioni intense, la copertura superficiale del suolo, i detriti e e le rocce possano smuoversi.
  • Per informazioni più dettagliate sui rischi e le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo/.

31 agosto 2017 da Comune di Livorno

A Livorno lo stato di allerta meteo si protrarrà dalla mezzanotte di oggi, giovedì 31 agosto, alle ore 17 di domani, venerdì 1 settembre. Per quanto riguarda il rischio mareggiate, il codice è invece giallo (semplice livello di attenzione). Tra stanotte e domani le piogge potrebbero essere abbondanti e persistenti. Il settore Protezione Civile del Comune di Livorno si è quindi già attivato, insieme ai volontari, per il controllo delle zone della città che presentano maggiori criticità dal punto di vista del rischio allagamenti. Al sottopasso di via Firenze è stata predisposta l’idrovora.

La Protezione Civile consiglia ai cittadini di alzare il livello della normale prudenza e osservare i seguenti accorgimenti:

  • Evitare l’attraversamento di strade inondate e sottopassi qualora appaiano allagati in quanto la profondità e la velocità dell’acqua potrebbero essere maggiori di quanto non appaia.
  • La forza della precipitazione potrebbe far uscire dalla loro sede i tappi dei tombini: fare attenzione alla circolazione anche in strade poco allagate.
  • Prestare attenzione a percorrere le strade dove l’acqua si è ritirata perché potrebbero esserci pericoli.
  • Evitare di transitare o sostare lungo gli argini dei corsi d’acqua, e sopra ponti e passerelle.
  • Porre delle barriere per evitare che l’acqua possa allagare locali posti sotto il livello stradale, come cantine e box sotterranei.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)