02202018Headline:

“Riprendiamoci il ’21!” 96° anniversario della fondazione del Partito Comunista Italiano. Gli appuntamenti e le iniziative

19gennaio 2017 (pagina in aggiornamento)

Rifondazione Comunista:

Sabato 21 gennaio ricorre il 96° anniversario della fondazione del Partito Comunista Italiano, nato come “Partito Comunista d’Italia (Sezione italiana dell’Internazionale Comunista)” nel 1921 a Livorno.

Per l’occasione, dopo la partecipazione al corteo cittadino che ripercorre il tragitto dal Teatro Goldoni al San Marco, la Federazione livornese di Rifondazione Comunista organizza a partire dalle 17:30 l’evento “1921-2017: i fiori e le radici”, aperitivo con la lettura di testi poetici e politici dalla storia del comunismo italiano e internazionale presso il locale New Revolution 360 (di fronte al Teatro San Marco).  

Anche il “Partito Comunista Italiano”, darà vita ad una Manifestazione Nazionale con Corteo per le vie livornesi.

A ricordare l’evento, nell’ambito della valorizzazione dei valori fondativi, che furono alla base di quella nascita e della loro attualizzazione politica. Si tratterà di un appuntamento a cui parteciperanno i comunisti e le comuniste della Toscana e del resto d’Italia. Il programma:

  • Ore 14.00. Concentramento in Lungo Via San Marco fino all’altezza del Teatro San Marco (testa del Corteo).
  • Ore 15.00. Partenza e sviluppo Corteo: Teatro San Marco (Via San Marco), Via Borra, Via della Venezia/Camera di Commercio, Piazza del Municipio, Piazza Grande (transito lato Cassa di Risparmio di Livorno), Via Cairoli, Piazza Cavour (transito lato Banco di Sardegna),Via E.Rossi, Via Goldoni, Piazza Goldoni, Piazza Attias.
  • Ore 16.30/17.00. Manifestazione Politica in Piazza Attias: apre la banda popolare dell’Emilia Rossa, seguono interventi politici ed il comizio poetico di Pierpaolo Capovilla, conclude il segretario nazionale del PCI, Mauro Alboresi.
  • Ore 20.00 Cena di sottoscrizione e di Festa presso il Circolo Arci Farnesi, Via Campania n.88. Per prenotazioni: mail andreolipatrizio@alice.it; o al cellulare 3333073639 (compagno Andrea Doria, Federazione di Livorno del PCI).

“Riprendiamoci il ’21!”, a Empoli (FI) presso il  Palazzo delle Esposizioni, Piazza Guido Guerra:

“Ogni movimento rivoluzionario è romantico, per definizione” [Antonio Gramsci].

Le associazioni Settembre Rosso  di Empoli e La Rossa di Lari organizzano a Empoli, presso il Palazzo delle Esposizioni, una giornata che andrà avanti dal primo pomeriggio fino a tarda notte con dibattiti, mostre, proiezioni, concerti, per parlare di comunismo, di cosa è stato, di ciò che è rimasto e di come sarà. Il programma:

  • Ore 16:00. Apertura della festa con animazioni per bambini, livepainting e merenda popolare.
  • Ore 16:30. Dibattito dal titolo “96 anni di futuro: le radici e le ali del Comunismo in Italia”. Parteciperanno Alexander Hobel (Storico – Università di Napoli Federico II), Emiliano Brancaccio (Prof. Politica economica Università del Sannio). A moderare avremo FABIO SEBASTIANI di Controlacrisi.org. Interverranno inoltre Marcello Citano “SUGO”, Partigiano della Brigata Sinigaglia ed alcuni rappresentanti delle principali realtà toscane in lotta.
  • Ore 19:30. Apertura degli stand gastronomici con cucina toscana ed alternative vegetariane a prezzi popolari.
  • Ore 21:30. Inizio concerti. Sul palco salirà la Banda K100, direttamente dal Cantiere sociale Camilo Cienfuegos di Campi Bisenzio. A seguire la Banda Bassotti con il loro ska punk antifascista e operaio. Chiuderà la serata MisterFerri Djset.
    Durante tutto il giorno saranno presenti bancarelle, associazioni, spazio libreria, mostre, proiezioni, area ristoro con cucina toscana e piatti vegetariani, creperia, birreria, bar e panini.
    Tutto il materiale utilizzato (piatti, vaschette, bicchieri, posate) sarà in Mater-Bi, totalmente compostabile nell’organico: “Ricominciamo dal ’21” sarà quindi anche Festa Ecosostenibile.
    L’ingresso all’evento sarà gratuito, con la disponibilità di un ampio parcheggio, anch’esso gratuito, nei pressi del Palazzo delle Esposizioni.

Il comunicato:

Il 21 gennaio del 1921 a Livorno veniva fondato il Partito Comunista d’Italia. Una scelta che cambiò il destino di milioni di persone e la storia stessa del nostro Paese. Per quasi un secolo la classe operaia diventò protagonista: partecipò da prima attrice alla guerra di Liberazione e alla stesura della Costituzione e costruì attraverso le lotte nelle fabbriche e nelle strade uno Statuto dei lavoratori ed uno Stato sociale.
Pensiamo che a 96anni di distanza quella data non sia importante solo da ricordare, ma soprattutto da riprendere. Per questo abbiamo organizzato una giornata di memoria e di rilancio e l’abbiamo chiamata “Riprendiamoci il ’21!”.

www.festarossalari.it – Settembre Rosso – Associazione La Rossa Lari
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)