02192018Headline:

Scoperta archeologica sepoltura e reperti ceramici, Lucca del VIII sec.

Image and video hosting by TinyPicA Lucca, nella zona della Cattedrale di San Martino, durante i lavori comunali per la realizzazione di un’isola ecologica, è stata rinvenuta una antica sepoltura di due persone.

13agosto da admin

All’interno dell’inumazione sono stati rinvenuti reperti che risalgono probabilmente al VII secolo, sono scheletri di una donna adulta e di un bambino, posizionato sul fianco sinistro e con il capo poggiato sulla spalla di quella che, presumibilmente era sua madre; potranno chiarire le cause del decesso i successivi studi antropologici.

Sono stati inoltri recuperati anche alcuni reperti ceramici, attraverso i quali è stato possibile datare la sepoltura attorno all’VIII secolo, periodo in cui di fatto le aree interne alla città, nei pressi delle chiese, erano destinate a sepolcreti.

A condurre le indagini, che interessano un’area di 30mq per una profondità di 2,50mt, sono le archeologhe Elisabetta Abela e Maila Franceschini con  la direzione scientifica di Giulio Ciampoltrini, funzionario della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana. La direzione scientifica delle indagini è affidata alla Soprintendenza.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)