05242017Headline:

“Sei Personaggi in cerca d’Autore”. Venerdì 5 e sabato 6, al Piccolo Teatro Città di Livorno

Domani venerdì 5 e sabato 6 alle 21 il Piccolo Teatro Città di Livorno, compagnia stabile del Centro Artistico il Grattacielo da oltre 60 anni, metterà in scena presso il Grattacielo un grande classico del teatro pirandelliano: “Sei Personaggi in cerca d’Autore”

4maggio 2017 da Dinora Mambrini, Livorno

Ad un anno esatto dalla scomparsa di Padre Davanzati (avvenuta il 27 aprile 2016), la Compagnia ha iniziato ad allestire la scenografia sul palco della Sala intitolata al Gesuita per omaggiarne la memoria nel modo più naturale possibile: studiando i Classici con la voglia di sperimentare, educando e stupendo il pubblico al contempo.

Il regista Andrea Iacoponi, dopo il successo delle scorse stagioni teatrali, torna nel teatro di via del Platano per consegnare al pubblico un Pirandello inedito, rinnovato e liberato dalle abusate formule che da decenni definiscono convenzionalmente la sua drammaturgia, dove i Personaggi, più reali degli Attori, divengono figure da incubo terribilmente corporee, intrappolati nella “stanza della tortura”, metafora della mente dell’autore.

Lo spettacolo, che si avvale della perizia di Martina Volandri (Direttrice Grafica) e del Presidente del Piccolo Ephraim Pepe (Luci e Suoni), nasce in risposta alle provocatorie parole di Luca Ronconi: “ho l’impressione che, mentre negli Anni Cinquanta o Sessanta poteva essere naturale che il contesto di riferimento del testo fosse un certo tipo di teatro, quello del capocomico, del suggeritore, delle preoccupazioni di verosomiglianza, oggi quello sfondo non c’è più. Questo libera la commedia da ingombri e manierismi diventati insopportabili: penso a quel gioco del “teatro nel teatro” che è vecchio come il cucco, ma anche a tutto quel “ron ron” pseudoraziocinante tipicamente pirandelliano. Non sto dicendo che il testo è vecchio. Anzi, mi chiedo come possa una commedia che ha sulle spalle quasi cent’anni, funzionare ancora. Ma evidentemente l’interesse è un’altra cosa dalla metafora del teatro nel teatro: da quando la realtà virtuale fa parte delle nostre vite, la contrapposizione tra quello che è reale e quello che è immaginario non esiste più, ha perso significato.”

Il cast (Bianca Pacini, Claudia Culzoni, Dinora Mambrini, Edoardo Colombi Brivio, Francesco Matteucci, Giovanna Gorelli, Leonardo Ceccanti, Marco Mastrosimone, Massimiliano Turrini, Nara Biagiotti, Ottavio Herbstritt) è costituito da un perfetto equilibrio fra attori “storici” del Piccolo e new entry provenienti da altre realtà del tessuto teatrale cittadino, affiatati con un’energia collettiva davvero sorprendente… merito di una regia così vivace, di una comune voglia di sperimentare, di un testo così moderno nella sua classicità?!

Posto intero 10€, ridotto 8, soci 6. – Per scoprire i segreti di questo allestimento non vi resta che prenotare il vostro biglietto: segreteria@livornoteatro.it o 0586 890093. Foto ed altre informazioni: https://www.facebook.com/seipersonaggiincercadautorereviseddrama/ – Evento: https://www.facebook.com/events/1837961376469489/#tro.it
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)