07262017Headline:

Territorio e futuro, la riscoperta della narrazione, il libro e l’incontro

Venerdì 5 maggio 2017 dalle ore 10.30, presso la sala «Mistral» del porto turistico «Cala De’ Medici», un incontro per rifondare il territorio sulla bellezza

2maggio 2017 da Marco Maltinti

Ha scritto Philip Kotler, noto guru mondiale del marketing, che «il nostro mondo ha sempre più bisogno di bellezza e lItalia deve offrirne un podella sua».

Parole che potrebbero suonare addirittura provocatorie o banali se, in un Paese come il nostro, il problema non fosse tanto quello di offrire, ma quello di come offrire le bellezze artistiche di cui siamo in assoluto, nel mondo, i maggiori beneficiari.

Considerando lo stato disarmante del sistema di accoglienza e infrastrutture in Italia (anche in una regione a forte vocazione turistica come la Toscana), il rischio, insomma, è che si abbia lillusione di un sistema che funzioni per inerzia, nonostante noi, mentre, in realtà, non riusciamo a gestirlo con efficienza, spesso trascurando il fatto che la promozione del territorio passa soprattutto dal modo della sua narrazione. A patto, dunque, che se ne svecchino radicalmente i linguaggi facendo, così, interagire nella maniera più vantaggiosa i contenuti della tradizione con linnovazione della loro comunicazione.

Sono queste alcune delle idee che, con maggior forza, Emilio Casalini propone nel suo libro dal titolo “Rifondata sulla bellezza”, recente riedizione cartacea del fortunato omonimo e-book, che sarà presentato venerdì 5 maggio 2017, a partire dalle ore 10.30, presso la sala «Mistral» del porto turistico «Cala DeMedici». Emilio Casalini è fotogiornalista RAI, collaboratore di «Report» e del «Corsera», vincitore, nel 2012, del premio giornalistico televisivo «Ilaria Alpi» con il reportage breve Spazzatour.

La discussione non si focalizzerà esclusivamente sulla presentazione del volume, ma tenterà di affrontare, piuttosto, la complessità degli aspetti offerti dal tema. Infatti, ad accompagnare lautore ci saranno Giuseppe Mondì @masinutoscana – il più seguito fotografo su Instagram del momento, appassionato di temi legati al territorio (cofounder insieme a Simone Bramante del progetto «whatitalyis») – Stefania Pigoni @dolcissimastefy – Food blogger toscana e membro del Direttivo Associazione Italiana Food Blogger – e Paolo Franchini uno dei fondatori di «Outdoor Sports Festival», un passato e un presente nella Comunicazione (autore/regista televisivo e poi titolare di Agenzia e consulente Marketing e Comunicazione). A moderare il confronto sarà Civico8adv nella persona di Marco Maltinti, ideatore dellincontro, da sempre interessato agli aspetti di modernizzazione della comunicazione del territorio.

Info: www.civico8adv.it  –  info@civico8adv.it  – cell.3494535403
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)