12092019Headline:

Roberto Vecchioni a Villa Bertelli – Report e photogallery

A Villa Bertelli un’altra grande prova del professor Vecchioni, tornato in Toscana per la parte estiva del tour de “L’infinito”

25 Agosto 2019, di Michele Faliani

Un’altra grande serata di musica a Villa Bertelli, che ormai da anni regala al proprio pubblico concerti indimenticabili. La data di Roberto Vecchioni, per la prima volta a Forte dei Marmi, ha visto il pubblico (numerosissimo come sempre) andare in estasi per una manciata di capolavori che hanno attraversato quasi 50 anni di storia della canzone d’autore. Vecchioni e la sua band hanno spaziato fra brani storici (e splendidi) come “Stranamore”, “Velasquez” e “Ninni”, e gli episodi più rappresentativi de “L’infinito”, ultima fatica in studio del professore. Particolarmente riuscite (anche a giudicare dagli applausi del pubblico) “Giulio” e “Ti insegnerò a volare”, dedicate rispettivamente a Giulio Regeni e ad Alex Zanardi. Non è mancato neanche il riferimento alle polemiche nate dopo un concerto in Abruzzo, durante il quale Vecchioni accennò “Bella ciao” finendo per essere criticato dal sindaco leghista della città che ospitava la data. Ovviamente il prof ha eseguito l’inno partigiano anche a Forte dei Marmi, con tutto il pubblico a cantare insieme a lui. E poi il gran finale con “Luci a San Siro” e “Samarcanda”, davvero splendide e tirate a lucido dai nuovi arrangiamenti di Lucio ‘Violino’ Fabbri.
Grazie a Villa Bertelli per l’ospitalità e per averci dato la possibilità di assistere ad un concerto così bello e prezioso.

La setlist del concerto:

  • Una notte, un viaggiatore
  • Com’è lunga la notte
  • La mia ragazza
  • Ogni canzone d’amore
  • Giulio
  • Ti insegnerò a volare (Alex)
  • Formidabili quegli anni
  • L’infinito
  • Stranamore (pure questo è amore)
  • Le rose blu
  • El bandolero stanco
  • Bella ciao
  • Le mie ragazze
  • Voglio una donna
  • Ninni
  • Velasquez
  • Sogna ragazzo sogna
  • Chiamami ancora amore
    Encore:
  • Luci a San Siro
  • Samarcanda

La photogallery del concerto:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)