02202020Headline:

8 e 9 Febbraio, due giorni di iniziative in occasione di One Billion Rising 2020

“Il corpo liberato”, dalla Danza Moderna alla DanzaMovimentoTerapia nelle tracce delle donne che l’hanno inventata

27 Gennaio 2020, di Simonetta Ottone

Nelle due giornate di studio in programma per l’8 e 9 Febbraio, in occasione della Formazione Permanente Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoTerapia (APID) a Livorno (presso Centro ST, Via della Bassata 9) e rivolta a insegnanti, educatrici/ori, Operatrici/ori della Relazione di Cura, d’Aiuto, dell’ambito psicocorporeo, artistico e arteterapeutico, proponiamo un incontro incentrato sulla rappresentazione della donna nei media e in arte.

Grazie al contributo di Monica Lanfranco e Simonetta Ottone sarà possibile partire dalla rappresentazione dell’immagine della donna nei media, per collegarci a forme d’arte in cui le donne stesse sono riuscite a rovesciare ogni stereotipo sulla rappresentazione, l’espressione, la gestione del proprio corpo e  del proprio ruolo pubblico.

La Danza Moderna, infatti, è stata inventata, diffusa e gestita da donne (inizi ‘900): per la prima volta le donne rappresentavano sé stesse e il mondo, nel pieno della loro soggettività esposta al pubblico.

Fu la prima e unica volta nella storia dell’arte e della cultura che le donne resistettero autonomamente, perdendo consenso e protezione sociale, si esposero al pubblico, in posizione frontale.

Il Seminario teorico – esperienziale sarà introdotto da Monica Lanfranco, con un intervento che prevede la visione di materiali e momenti di condivisione e attività di riflessione sul tema degli stereotipi di genere e il sessismo nel linguaggio e nei media.

La parte danzamovimentoterapeutica, curata da Simonetta Ottone, si concentrerà sulla testimonianza ad opera delle pioniere della Danza Moderna riguardo la Narrazione del Corpo Femminile, grazie a spunti testuali, ed alla visione di materiali.

L’iniziativa è volta ad informare e promuovere una cultura corretta sulla relazione di genere e la differenza di genere attraverso la storia delle donne di ieri e di oggi; prevenire il conflitto di genere, favorire l’empowerment femminile.

La Formazione fa parte delle iniziative italiane previste in occasione di ONE BILLION RISING 2020, Movimento Internazionale V – DAY contro la violenza su donne e bambine.

IL CORPO LIBERATO è ideato e organizzato da Associazione Compagnia DanzArte (Progetto One Billion Rising Livorno/ Casa Julka), con la partecipazione di Altradimora (Alessandria), Radio delle Donne , Rivista Marea.

Sabato 8 alle 18 è inoltre prevista la presentazione di “Crescere uomini”, le parole dei ragazzi su sessualità, pornografia e sessismo, ultimo libro di Monica Lanfranco.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)