11122019Headline:

A.L.A (Associazione Liberi Autori) e “Scarabeus” al caffè del libro. 23 gennaio “Chalet Rotonda” Livorno

Quando una passione spinge, dove porta?

20genaio 2018 da Ruggero Morelli

Si potrebbe scrivere  un trattato di analisi freudiana in merito alla ‘pulsione’, ma non è il nostro scopo. Ci fermeremo invece molto prima per parlare di un gruppo di lettori, della loro associazione culturale “Scarabeus” e del loro circolo di lettura. Parleremo dei salotti nei quali si ritrovano e si confrontano tra pasticcini e spumantini, perché leggere è valutare, smuovere emozioni, calcare sensazioni diverse e, in tali confronti, ascoltare l’altro che è diverso da te e vede le cose in altro modo.

E il modo di vedere diverso dell’altro entra in te a piccole gocce, così come il tuo modo di valutare l’essere umano e i fatti della vita entra nell’altro. Da qui al creare un laboratorio di scrittura il passo è stato breve. Meno breve, invece, e molto più complesso e stimolante è stato riunire un gruppo di autori e decidere di fondare A.L.A. (Associazione Liberi Autori) e, con le competenze culturali e professionali di ciascuno, progettare un marchio ALA Libri e dare vita a una casa editrice che oggi, a distanza di tre anni dalla fondazione, annovera sessanta soci, vanta più di cinquanta pubblicazioni, è ben radicata sul territorio e si sta allargando a livello regionale.

Di tutto questo si parlerà il 23 gennaio 2019 alle ore 16,30  allo “Chalet della Rotonda” di Livorno.

Scarabeus viene curata da Luciana Russo, presidente, e da altri soci (https://www.facebook.com/groups/Scarabeus.lettura/permalink/2395813807205752/).

A.L.A. viene curata da Marco Rodi,  presidente e autore, e da molti altri autori, tra cui Paolo Baroni, Arturo Falaschi, Gabriella Torretti, Vanni Andrea, Volpi Rosalba, Danila Talamo…  più di 50. www.alalibri.it

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)