10172017Headline:

Acciaierie Piombino, i delegati Andrea Marianelli e Massimo Lami lasciano la Fiom, per aderire a Usb

13ottobre 2017 da Unione Sindacale di Base, Piombino

Con la lettera che segue i delegati Andrea Marianelli e Massimo Lami hanno annunciato l’addio alla Fiom per continuare la propria militanza sindacale  nell’Unione Sindacale di Base:

“Dopo una lunga militanza in Fiom sia come comitato iscritti e RSU Lucchini prima e Aferpi dopo, è arrivato il momento di tirare le somme e annunciare pubblicamente la nostra decisione: abbiamo deciso di lasciare Fiom e Cgil per aderire all’Unione Sindacale di Base per due fondamentali motivazioni:

  • il totale disaccordo con la  dirigenza Fiom sulla vicenda Aferpi e soprattutto sulla gestione complessiva della vertenza nazionale sidurergia; 
  • le scelte sbagliate fatte nel contratto nazionale dei metalmeccanici con aumenti irrisori in busta paga e buoni mensa al posto di soldi veri, ai quali si aggiunge l’adesione obbligatoria a Metasalute.”

Questo il commento Usb nazionale:

“Benvenuti nell’Unione Sindacale di Base, insieme siamo più forti nelle dure lotte che ci attendono.”

Fiom Cgil provincia di Livorno e Rsu Fiom Aferpi Piombino Logistics:

“comunicano che sono stati sostituiti i dimissionari dall’organizzazione Massimo Lami e Andrea Marianelli con i primi non eletti alla lista Fiom Roberto Rinaldi e Massimo Matteuzzi. Ai nuovi delegati Rsu Fiom auguriamo buon lavoro.”

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)