09262017Headline:

Aferpi-Cevital. Rossi: “I lavoratori di Piombino hanno ragione”

“E, fanno bene a richiedere un incontro urgente al MISE”

28agosto 2017 da Alfonso Musci, portavoce presidente della Regione Toscana

“Aferpi ha disatteso gli impegni assunti. Il Ministero dello Sviluppo Economico, grazie all’addendum di Giugno, ha fatto un grande passo avanti ed ha scandito e indicato tappe precise. Pertanto chiedo anch’io, come fanno i lavoratori, un incontro urgente per imprimere una svolta. Oltre alla continuità produttiva e alla ripresa delle attività dei treni di laminazione occorrono gli investimenti necessari per tornare a produrre acciaio e assicuare la piena occupazione del sito industriale. Chi è interessato si faccia avanti, ma a queste condizioni. Nel mondo sta aumentando la domanda d’acciaio e Piombino ha tutte le caratteristiche per tornare a produrlo e competere nel mercato siderurgico”.

Lo ha dichiarato oggi Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)