10172018Headline:

Agenzia per il lavoro portuale, elezioni Rsu, l’Unicobas unico sindacato rappresentato

 

I giorni 21 e 22 novembre si sono svolte le elezioni per il rinnovo della RSU all’ALP (Agenzia per il lavoro portuale), la lista dell’Unicobas ha ricevuto 40 voti su 42 votanti ( il 76,36% dei 55 lavoratori aventi diritto al voto).

30novembre 2016 da Claudio Galatolo e Massimo Mazza, CIB-Unicobas, Livornogalatolo.

Sono stai eletti come rappresentanti dell’Unicobas Massimo Mazza (21 voti), Bruno Busoni (12 voti) e Luca Puglia (4 voti). Si è confermata quindi la presenza di Mazza e Busoni con l’aggiunta di Luca Puglia.

Siamo rammaricati che gli altri sindacati non abbiano presentato le loro liste, infatti noi siamo per il confronto ed il pluralismo e la democrazia diretta la quale permette ai lavoratori di eleggere direttamente i propri rappresentanti. La nuova RSU dovrà mettersi subito al lavoro per traghettare l’ALP verso un definitivo consolidamento visto che l’Autorità portuale, che attualmente detiene il 49% delle quote, dovrebbe ridurre la propria presenza a favore di una maggiore partecipazione dei soggetti portuali. Tutto questo in un contesto di attesa dell’attuazione della riforma dei porti che vede l’aggregazione di Livorno e Piombino.

La conferma della RSU tutta Unicobas darà continuità alla richiesta di stabilizzazione in ALP  del nucleo storico di Intempo e le premesse per attuarla ci sono tutte.

Ringraziamo i lavoratori dell’ALP che hanno dimostrato in questi anni sacrificio, partecipazione ed interesse alla lotta per il salvataggio prima ed il consolidamento poi della “loro” azienda e lo hanno dimostrato anche il 21 ed il 22 novembre partecipando in massa al rinnovo della loro RSU. La nuova RSU, forte di questo mandato, inizierà subito a dare continuità al percorso intrapreso in questi anni.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)