10162018Headline:

Pisa: al via festival “Dante posticipato“ l’attualità del sommo poeta e la sua universalità

luoghi danteschiDal 25 al 28 maggio, in occasione del 751esimo anno dalla nascita di Dante, la città di Pisa ospiterà una serie di iniziative a lui dedicate: conferenze, tavole rotonde, mostre, installazioni multimediali, percorsi guidati, reading e spettacoli

 25maggio  2016 di Miranda Parrini

Leggere oggi la sua opera, un esercizio per aprirsi al mondo. Il festival parte dall’attualità di Dante e dalla sua costante presenza nella cultura di oggi, metterà al centro della scena la grande opera del sommo poeta e alcuni dei luogPisa-mura-medievali-630x200hi più belli di Pisa.

Quando si pensa alle città dantesche, vengono subito in mente Firenze, Ravenna e Verona. Pisa raramente compare nell’elenco, eppure Dante è vissuto a Pisa più che a Verona, sono stati anche anni ricchi, ha scritto la Monarchia, saggio politico in prosa.

Dante-Pop-2-900x540Dell’attualità di Dante se ne parlerà nelle tavole rotonde a tema dell’Auditorium di Palazzo Blu, dove su Dante e la scuola, i critici, le arti visive, i narratori, i poeti e si confronteranno scrittori, poeti, intellettuali, critici letterari, studiosi, registi. La vedremo anche in scena negli spettacoli, che con diverse interpretazioni restituiranno la profondità dei contenuti di alcuni canti dell’Inferno, in spazi della città ad alta valenza evocativa.

Il programma: https://www.unipi.it/index.php/eventi-area-umanistica/event/2460-dante-posticipato

L’ideatore del progetto ‘Dante posticipato’ è lo scrittore Marco Santagata, lo storico, critico letterario e docente universitario di Pisa, www.lavitadidante.it/

marco santagataVincitore del Premio Campiello e del Premio Stresa di Narrativa, sostenuto dal Sindaco del Comune di Pisa, Marco Filippeschi e dal Comitato nazionale di celebrazioni, del quale anche la Regione Toscana ne fa parte per gli anni 2015-2021 come un continuum di eventi e iniziative scientifiche e culturali dedicate alla conoscenza del sommo poeta, in Italia e in tutto il mondo.

L’evento inaugurale, mercoledì 25 maggio:Palazzo_gambacorti

  • Ore 18.00 nella Sala delle Baleari Municipio Palazzo Gambacorti, con la lezione di apertura: Walter Siti, “Dante o la nostalgia di una struttura”
  • Ore 19.30 Palazzo Lanfranchi, inaugurazione della mostra “La Commedia” di Tono Zancanaro
  • Ore 21.30 Arsenali Repubblicani, Societas Raffaello Sanzio, “INFERNO: Canto III, Antinferno; Canto XIII, cerchio VII: Pier della Vigna; Canto XXXIII, cerchio IX: Ugolino; Canto XXXIV, cerchio IX: Lucifero”
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)