11202018Headline:

Ben Ottewell al Cage: report, photogallery e video

Uno dei concerti più belli ed emozionanti degli ultimi anni: Ben Ottewell, leader dei Gomez, ha stregato il Cage

15 Ottobre 2018, di Michele Faliani

Image and video hosting by TinyPic

L’ultima volta dei Gomez in Italia era stata nell’aprile 2012. Sono passati quindi sei anni e mezzo dall’ultima volta che ho avuto il privilegio di sentire Ben Ottewell cantare dal vivo. Questa volta però è accaduto addirittura a Livorno, senza lo sbattimento di doversi fare una trasferta di oltre due ore di macchina. Un sogno.
Il Cage, come accade ogni anno, ha cambiato (migliorandolo, ovviamente) impianto audio e impianto luci, confermandosi una delle venues migliori in cui poter ascoltare BENE un concerto. E quello di Ben Ottewell, in acustico in versione voce e chitarra, è stato stupendo. Stupendo non solo perché chi c’era ha potuto ascoltare alcune delle canzoni dei Gomez in versione unplugged (“Rex Kramer” ad esempio, ma anche “See the world” eseguita nei bis insieme a Matteo Caldari, protagonista di un convincente opening act), ma anche perché le canzoni dei tre album solisti di Ben, sostenute da una voce incredibile, risultano bellissime in questa veste scarna (“A man apart” per esempio, ma anche “Blackbird” e “Red dress”, della quale trovate un video a fondo pagina). “Grazie per essere venuti al mio primo concerto di sempre in Toscana” dice Ottewell salutando il pubblico. La mia speranza è che ce ne siano ancora tanti.

Grazie a Toto Barbato, allo staff del Cage e a Cesare Carugi di PMA Promotion per l’ospitalità.

La photogallery del concerto:

Alcuni estratti video del concerto:



VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)