07022020Headline:

Centrale geotermica sperimentale Lucignano… ovvero “Con il TAR a volte ritornano”

geotermia RadicondoliSiamo rimasti senza parole quando aprendo la pagina web del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) abbiamo trovato ancora una volta quel nome in elenco… Lucignano:

  http://unmig.mise.gov.it/unmig/info/impianti_pilota.asp

11febbraio 2016 by Difensori della Toscana

RadicondoliL’impressione che ci è rimasta dopo gli ultimi eventi riguardanti la geotermia è che regna una gran confusione. Ora sullo stesso fazzoletto di terra a un passo dell’abitato di Radicondoli si sono sovrapposti due permessi di ricerca geotermica, “Serracona” e “Lucignano”. Cosa succederà adesso? Due società concorrenti (Graziella Green Power e Lucignano Pilot Project) faranno a gomitate per piazzare la prima trivella? Una cosa che non si era mai vista prima.

Radicondoli, contro la nuova centrale geotermicaIl 22 settembre 2015 i cittadini di Radicondoli si erano riuniti in assemblea con il sindaco Emiliano Bravi presso il teatro dei Risorti per discutere del problema e in centinaia avevano poi preparato e inviato osservazioni scritte per opporsi al progetto Lucignano. Il sindaco in quell’occasione li aveva rassicurati dando per probabile la bocciatura definitiva del progetto. Ma purtroppo così non è stato… ora i progetti sono addirittura due.

… ma che sta succedendo al Ministero?

Radicondoli, contro la nuova centrale geotermica..Viene bocciato (rigettato) un permesso per una centrale, ignorato il ricorso al TAR e viene riassegnata immediatamente l’area ad un’altra società senza attendere il giudizio del tribunale amministrativo che come facilmente si poteva prevedere rimette tutto in discussione.

Una cosa è certa, procedure importanti per l’ambiente che vengono monitorate con estrema attenzione dai cittadini, vengano portate avanti dai funzionari ministeriali in modo troppo approssimativo: notiamo tra l’altro che nella tabella relativa al progetto Lucignano appare “annullamento del provvedimento di rigetto dell’istanza denominata “CUMA” … ma che c’entra Cuma che è addirittura in provincia di Napoli? http://unmig.mise.gov.it/unmig/istanze/dettaglio_pilota.asp?cod=615&numerofasi=4

Una considerazione finale: l’ambiente riguarda tutti noi, come possiamo ancora fidarci? Ordinanza TAR:

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=7SHMIYHU7HQVQT23TWRUXSCX3E&q=

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)

29 Responses to "Centrale geotermica sperimentale Lucignano… ovvero “Con il TAR a volte ritornano”"