10232018Headline:

Contestazione a Giorgia Meloni. Commercianti Piazza Garibaldi a Livorno: “piazza e quartiere non diventino vetrina politica in cerca di voti”

“Basta speculazioni elettorali e provocazioni”

15febbraio 2018 da Coordinamento Ambulanti USB, Livorno

Gli ambulanti spuntisti e commercianti di Piazza Garibaldi iscritti al sindacato USB, a seguito della contestazione nei confronti di Giorgia Meloni dichiariamo quanto segue (lettera firmata):

Siamo stanchi delle ormai quotidiane speculazioni organizzate dai vari soggetti politici in campagna elettorale. La nostra Piazza e il nostro quartiere non devono diventare la vetrina politica per i vari personaggi in cerca di voti. Abbiamo bisogno di un interesse costante e genuino e non di spot elettorali.

Prendiamo le distanze da i vari partiti razzisti e fascisti che pretendono di imporre le loro soluzioni estremiste in un quartiere che, al di là di qualche singolo caso, ha sempre accettato persone di tutte le nazionalità. Molti ambulanti sono stranieri e vivono le problematiche della piazza come noi. Respingiamo qualsiasi tentativo di generalizzare e ridurre le problematiche del quartiere al “problema” immigrazione. Siamo antirazzisti e non accettiamo che si faccia propaganda xenofoba sulla nostra pelle.                         

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)