09192018Headline:

Dal 2 settembre al 2 ottobre a Porta a Terra, Livorno. Il circo, senza sfruttamento degli animali, Peppino Medini, per i terremotati

Parte del ricavato dei biglietti sarà versato sul conto corrente che il Comune ha predisposto per le popolazioni colpite dal sisma

02settembre 2016 admin

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPicFa tappa a Livorno, nell’area di Porta a Terra da  domani 2 settembre fino al 2 ottobre prossimo, il circo Peppino Medini. Da sempre senza animali al seguito, proporrà solamente numeri di pura arte circense: trapezisti, equilibristi, acrobati, clown e giocolieri. Parte degli incassi verrà devoluto a favore della popolazione colpita dal terremoto del 24 agosto.

“Non possiamo che apprezzare questa nobile iniziativa solidale del circo Medini -ha detto l’assessore allo sport, associazionismo e tutela degli animali Andrea Morini- in apertura della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa. “Abbiamo, come Amministrazione, fortemente voluto che il circo venisse nella nostra città per dimostrare come si possano fare spettacoli di alto livello artistico rinunciando ad impiegare animali negli spettacoli, e al tempo stesso dando un segnale di solidarietà e vicinanza verso chi in questo momento ha più bisogno”.

Per tutto il mese di programmazione il circo Medini devolverà infatti parte del ricavato dei biglietti – per la precisione 2 euro per ogni biglietto venduto –  a favore delle popolazioni colpite dal sisma. Il ricavato verrà versato sul conto corrente che il Comune di Livorno ha appositamente aperto presso la tesoreria comunale (Banco Popolare di Lucca, Pisa, Livorno) (Comune di Livorno Terremotati Centro Italia, Codice IBAN: IT94Y0503413917000000000774).

Il circo Peppino Medini proporrà due spettacoli giornalieri ( alle ore 17 e alle ore 21) nei giorni di giovedì, venerdì, sabato e domenica. Ingresso poltrone: 15€ adulti e 13€ bambini. Tribune: 13€ adulti e 10€bambini.

Image and video hosting by TinyPicMa l’azione solidale del Circo non si limita a questo. Su richiesta specifica di associazioni, il Circo offrirà anche spettacoli a offerta libera nelle giornate di lunedì e martedi a favore di portatori di handicap, anziani e categorie svantaggiate. Basterà telefonare al numero 348 0439454 e concordare la data e l’orario di spettacolazione.

“Mi auguro che anche altre amministrazioni, come il Comune di Livorno, vogliano seguire questa esperienza” ha sottolineato l’assessore Morini “diffondendo un messaggio di solidarietà e di attenzione verso chi si trova in situazioni di disagio. Il circo Medini come modello di solidarietà da diffondere”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)