09192018Headline:

Effetti collaterali modello Piombino: insulti d’agosto a chi dissente

07agosto 2016 da lettera aperta alla CGIL (seguono firme)

Image and video hosting by TinyPicNel corso dell’assemblea dei lavoratori ex-Lucchini, svoltasi il 5 agosto presso il Centro Giovani di Piombino, il segretario provinciale Cgil Livorno, Franco Franceschini, ha insultato alcuni dei lavoratori presenti, definendoli “minorati mentali” perché non erano d’accordo con la linea di azione sindacale da lui sostenuta.

lucchini aferpi

Alcuni di essi sono iscritti alla Cgil, ma non è questo il punto. Per giunta, tutto preso dal suo atteggiamento arrogante e dispregiativo, in questo modo egli ha finito per insultare pure le persone che soffrono realmente di disturbi mentali.

Franceschini, come chiunque, può esprimere i giudizi politici negativi che crede, ma non deve mai lasciarsi andare agli insulti personali: un dirigente sindacale deve osservare l’etica della rappresentanza, sempre che la ri-conosca… Esprimiamo la nostra convinta solidarietà ai lavoratori insultati e chiediamo alla CGIL provinciale – alla quale siamo iscritti – di pronunciarsi nel merito, tanto più che sono le quote-tessera degli iscritti come noi a tenere in piedi l’apparato dell’Organizzazione.

Stefania Martelloni, iscritta Spi Cgil – Paolo Gianardi, iscritto Spi Cgil – Daniele Lugli, iscritto Fiom Cgil – Daniele Morelli, iscritto Fiom Cgil – Maurizio Rossi, iscritto Fiom Cgil – Paolo Francini, iscritto Fiom Cgil – Massimo Matteuzzi, iscritto Fiom Cgil

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)