09192018Headline:

Elezioni e ‘Rifiuti Zero’. Paul Connett e Rossano Ercolini incontrano i candidati delle province Livorno/Pisa. Il 20 gennaio al Museo di storia naturale di Livorno

Sabato 20 gennaio dalle ore 9 al Museo di storia naturale  (via Roma n. 234 Livorno) Paul Connett e Rossano Ercolini incontrano i Comitati del territorio delle province di Livorno e Pisa e i candidati alle prossime elezioni politiche di tutte le liste.

18gennaio 2018 da Comitati ‘Rifiuti Zero’ di Livorno e Pisa

Le province di Livorno e Pisa sono state recentemente interessate da importanti procedimenti amministrativi e gravi scandali giudiziari riguardanti la gestione dei rifiuti: quattro grandi discariche (Scapigliato, Peccioli, Ischia di Crociano e Bulera) hanno chiesto l’autorizzazione ad ampliarsi ulteriormente per ricevere rifiuti da altri territori, due di queste sono rimaste coinvolte nell’inchiesta “Dangeuros trash” della procura antimafia, che ha comportato arresti cautelari ed il sequestro delle aziende Lonzi e Rari, in stretti rapporti contrattuali con l’azienda municipalizzata di Livorno, la quale gestisce uno dei più grandi inceneritori della regione.

In questo quadro allarmante, il movimento Zero Waste incontra i comitati sorti negli anni a tutela della salute e dell’ambiente, per confrontarsi e definire strategie comuni.  In vista dell’approssimarsi delle elezioni politiche, sono invitate anche tutte le liste che si presenteranno al giudizio degli elettori, perché si confrontino con le richieste e le proposte volte a trasformare un territorio gravemente ferito da strategie più o meno lecite riguardanti il traffico e lo smaltimento dei rifiuti in un distretto virtuoso che punti a ridurre e riciclare i materiali di scarto prodotti da famiglie e aziende, tutelando l’economia locale e la salute dei cittadini.

Al termine del dibattito, pranzo biologico a buffet 10 euro, prenotandosi a coordinamentorzlivorno@gmail.com

*Paul Connett è uno scienziato statunitense. Professore di chimica e tossicologia alla St. Lawrence University (New York, USA) e attivista tra i fondatori della strategia Rifiuti Zero. Connett si è opposto all’incenerimento come metodo di gestione dei rifiuti solidi urbani, basandosi sull’analisi chimica dei sottoprodotti del processo: la sua attività di attivista lo ha condotto a fare oltre 1.700 presentazioni pubbliche in 49 Stati degli Stati Uniti, cinque province canadesi e in 44 altri paesi del mondo.

*Rossano Ercolini è responsabile del Progetto “Passi concreti verso Rifiuti Zero” e coordinatore del Centro di Ricerca Rifiuti Zero. Si occupa attivamente di gestione dei rifiuti da 34 anni. Ha fatto parte di vari gruppi tecnici istituiti da Comuni ed enti (Comune di Campi Bisenzio, Comune di Pontedera, Provincia di Lucca) ed attualmente è coordinatore dell’Osservatorio Rifiuti Zero del Comune di Capannori. E’ presidente dell’Associazione Diritto al Futuro che ha promosso la vertenza contro i CIP6 ed è tra i principali fondatori della Rete Nazionale Rifiuti Zero. E’ stato invitato come speaker negli incontri mondiali della Zero Waste International Alliance tenutisi a Napoli (2009), Puerto Princesa (Filippine-2009), Florianopolis (Brasile-2010) e San Diego (California-2011). Collabora con G.A.I.A. (Global Anti-Incinerator Alliance) ed ha promosso Zero Waste Italy di cui è co-coordinatore. È autore di numerosi articoli sulla strategia Rifiuti Zero e coautore del libro “Rifiuti Zero: una rivoluzione in corso” ed. Dissensi. Presidente dell’associazione Zero Waste Europe, ha ricevuto il Goldman Environmental Prize 2013, Nobel alternativo per l’ambiente.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)