09192018Headline:

Emergenza freddo. Misure straordinarie per cittadini senza fissa dimora, le Brigate di Solidarietà Attiva per le strade di Livorno, affinché nessuno resti solo. I centri di raccolta per contribuire

Le Brigate di Solidarietà Attiva presenti nelle strade di Livorno, non solo per portare coperte e vestiti, ma anche per vigilare che nessuno resti solo e al freddo in queste gelide notti.

28febbraio 2018 da Brigate di Solidarietà Attiva, Livorno

Il freddo non è che un’aggravante alla situazione molto critica in cui si trovano migliaia di persone nella nostra città. Persone che hanno sempre vissuto qui o che qui ci sono arrivate in cerca di una vita migliore. Per questo motivo, in questi sere di freddo e gelo, per le strade più buie e desolate della città, oltre a chi non ha una casa per dormire, ci saranno anche persone che hanno deciso di aiutare concretamente chi ne ha bisogno, portando coperte, guanti, calzini, tè caldo ai senzatetto.

Chiediamo a tutt* un sostegno, perché pensiamo che il mutualismo sia prima di tutto “fare” e farlo insieme e perché la solidarietà attiva è l’unico modo che abbiamo per resistere allo sfruttamento del capitale. Da oggi ci attiveremo per una prima raccolta di quello di cui ora c’è più bisogno e andremo a distribuirlo dove serve, per questo vi chiediamo anche di segnalarci delle situazioni critiche su cui potremmo intervenire.

La distribuzione partirà dalle 19:00 dall’ex caserma occupata (via adriana 16a), ma  oggi pomeriggio galle ore 16 alle 20 l’Ex Caserma Occupata è attiva per la raccolta di:

-coperte, sacchi a pelo, teli impermeabili
-calzini pesanti nuovi
-guanti, sciarpe, cappelli
-‎thermos, tè, zucchero

Asia Usb Livorno mette a disposizione il piano terra del palazzo Maurogordato (via Alessandro Volta) e della torre della Cigna (via Campo di Marte) che rimarrano aperti la notte per ospitare chi ha bisogno.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)