06232018Headline:

Firmato al MISE l’accordo di programma

 “Area di crisi complessa livornese”
Saranno 10 milioni gli incentivi per le imprese che vorranno invertire

20ottobre 2016 admin

roma-firma-accordo-di-programmaLivorno 20 ottobre 2016 – Siglata questo pomeriggio alle ore 15, al Ministero dello Sviluppo Economico, l’adozione del PRRI (Progetto di riconversione e riqualificazione industriale) per l’area di crisi complessa di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo.

Presenti i rappresentanti di tutte le istituzioni coinvolte: Presidenza del Consiglio dei ministri, Ministeri dello sviluppo economico, del lavoro e delle politiche social e delle Infrastrutture e trasporti, Regione Toscana, Rete ferroviaria italiana, Provincia e Autorità portuale di Livorno, Comuni di Rosignano Marittimo, Collesalvetti e per il Comune di Livorno, presente l’Assessore al Lavoro Francesca Martini che dichiara: “Con la firma di oggi mettiamo il suggello a un grande lavoro di concertazione e trattativa tra isituzioni. Da tutto questo lavoro passiamo adesso finalmente alla parte operativa: 10 milioni di euro, che saranno gestiti da Invitalia e che dovranno essere impiegati come incentivo per attrarre gli investimenti sul territorio da parte di nuove imprese e rilanciare così attività produttive e occupazione, visto che avranno un punteggio maggiore proprio quei progetti capaci di creare nuovi posti di lavoro, in particolare per i lavoratori del bacino dell’area di crisi”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)