11212018Headline:

Ginevra Di Marco al Teatro Rossi Aperto: report, photogallery e video

Bellissimo concerto di Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli e Andrea Salvadori nel ricordo di Margherita Hack

23 Giugno 2018, di Michele Faliani

©2018 pisorno.it

Giunto ormai al sesto anno di attività, il Teatro Rossi Aperto di Pisa, meraviglioso spazio tardo-barocco riaperto nel 2012 da un gruppo di operatori culturali dopo anni di incuria, ha ospitato ieri sera il ritorno di Ginevra di Marco, Andrea Salvadori e Francesco Magnelli per W Margherita, una serata in ricordo di Margherita Hack. La serata è iniziata con la proiezione del documentario L’anima della terra vista dalle stelle, diretto da Andrea Salvadori, sullo spettacolo che i tre hanno messo in scena per quattro anni proprio insieme a lei, ed è continuata con una divertente e commossa serie di aneddoti su Margherita che ne hanno sottolineato l’immensa vitalità, l’entusiasmo e la lungimiranza. Il tutto si è concluso, nella cornice elegamente illuminata del Rossi, con la splendida esecuzione di undici brani dal vivo, tra cui molte canzoni di Mercedes Sosa e Il grillo e la formica a cui Margherita era molto affezionata, e con alcune parole di Margherita sulla fratellanza, la solidarietà e le migrazioni che risuonano oggi più attuali che mai. Uno spettacolo di grande impatto emotivo ma anche allegro e trascinante, perfetto per onorarla.

Grazie al Teatro Rossi Aperto per l’ospitalità.

La scaletta del concerto:

    • Come bambino
    • Te requerdo Amanda (Mercedes Sosa & Charly García cover)
    • Fel Shara
    • Nuena nuena
    • Les Tziganes (Léo Ferré cover)
    • El cosechero (Mercedes Sosa cover)
    • Tutto cambia (Todo cambia) (Mercedes Sosa cover)
    • Sólo le pido a Dios (Mercedes Sosa cover)

       Encore:

  • Il grillo e la formica
  • E se ci diranno (Luigi Tenco cover)
  • Canzone arrabbiata

La photogallery del concerto:

Due estratti video del concerto:


VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)