10162019Headline:

Il Volo all’Arena della Versilia – Report e photogallery

I tre ragazzi de Il Volo e la loro orchestra inaugurano l’Arena della Versilia con il loro nuovo show

13 Luglio 2019, di Michele Faliani

©2019 Pisorno.it

È arrivato il momento di inaugurare la nuovissima Arena della Versilia, uno spazio enorme nella frazione Cinquale (a due passi da Forte dei Marmi, anche se per pochi metri siamo in provincia di Massa) con più di 5000 posti a sedere ed un palco bellissimo. Il primo concerto in assoluto è stato quello de Il Volo, i tre ragazzi che ormai 10 anni fa si unirono sul palco di “Ti lascio una canzone” per diventare delle vere e proprie star mondiali. Il pubblico della Versilia ha risposto alla grande riempiendo quasi totalmente le poltrone dell’Arena, tributando a Piero, Ignazio e Gianluca una serie di standing ovations che in 40 anni di concerti non avevo mai visto. Accompagnati da un’orchestra e dallo straordinario violinista Alessandro Quarta, i tre ragazzi hanno tenuto il palco per oltre due ore (27 canzoni in totale, magari tutti gli artisti facessero così…) dimostrando anche di essere ottimi comici, scherzando fra loro e con il pubblico fra una canzone e l’altra. Rinnovata anche la scaletta, nella quale hanno trovato spazio la sanremese “Musica che resta”, “Vicinissimo”, la splendida “Arrivederci Roma” di Renato Rascel e una bella versione di “People” di Barbra Streisand; ma il brano più bello serata, a mio parere, è stata una sontuosa versione di “She’s always a woman” di Billy Joel (cantata dal solo Gianluca Ginoble; giuro che non ho niente di personale nei confronti di Piero e Ignazio…), con un arrangiamento da pelle d’oca. Gran finale, poi, con “Grande amore” e la seconda esecuzione di “Musica che resta” con il pubblico tutto sottopalco a salutare ed abbracciare questi tre eccezionali cantanti che portano la canzone italiana in tutto il mondo.

Grazie a LEG srl e a Friends & Partners per l’ospitalità.

La scaletta del concerto:

  • Il mondo(Jimmy Fontana cover)
  • L’amore si muove
  • L’immensità (Don Backy cover)
  • La voce del silenzio (Tony del Monaco cover)
  • E penso a te (Lucio Battisti cover)
  • She’s Always a Woman (Billy Joel cover)
  • La tabarnera del puerto: No puede ser (Pablo Sorozábal cover)
  • A chi mi dice (Blue cover)
  • Fino a quando fa bene
  • Lontano dagli occhi (Sergio Endrigo cover)
  • My Way (Claude François cover)
  • Maria (Leonard Bernstein cover)
  • Core ‘ngrato
  • Musica che resta
  • Libertango (Astor Piazzolla cover) (Alessandro Quarta & Orchestra)
  • People (Barbra Streisand cover)
  • Arrivederci Roma (Renato Rascel cover)
  • Vicinissimo
  • Almeno tu nell’universo (Mia Martini cover)
  • Mi mancherai (Josh Groban cover)
  • Parla più piano (Nino Rota cover)
  • Ancora (Eduardo De Crescenzo cover)
  • Io che non vivo (senza te) (Pino Donaggio cover)
  • Nel blu, dipinto di blu (Domenico Modugno cover)
  • Grande amore
    Encore:
  • Musica che resta

La photogallery del concerto:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)